Da Vodafone nuove offerte per le “Partite IVA”



Vodafone, dopo il sorpasso in termini di fatturato su TIM, vuole superare il suo storico avversario anche come numero di clienti sul mercato business e, per questo, lancia una “offensiva” nel segmento “Partita IVA” con nuove offerte in vigore da lunedì 14 giugno e con promozioni che si protrarrano per tutta l’estate 2010.

L’offerta senza dubbio più in evidenza, per due motivi come vedremo tra poco, riguarda il settore di clientela che spende cifre ridottissime. Con “Parla Libero Più”, infatti, Vodafone offre lo sconto per sempre della Tassa di Concessione Governativa (che, ricordiamo, sugli abbonamenti business è pari alla bellezza di 12,91 euro al mese). Questo abbonamento include gratis un telefono Nokia 2730 o Samsung C3050, quindi una opzione tipo “You And Me” per parlare gratis con un numero di cellulare Vodafone a scelta.

Le altre telefonate, invece, tariffate a scatti di 60 secondi, costano soltanto 12 centesimi di euro senza scatto alla risposta. L’offerta diventa poi ancora più interessante per i tantissimi stranieri presenti nel nostro paese grazie alla versione “One Nation” del pacchetto, che oltre a quanto detto sopra prevede chiamate ad un paese estero alla stessa tariffa nazionale, ma con uno scatto alla risposta di 15,00 centesimi ed un canone settimanale di 2,00 euro, davvero molto ridotto.

Anche sul piano della telefonia fissa, dove Vodafone sta crescendo con buon ritmo, arriva una nuova offerta che va in diretta concorrenza con Telecom “Impresa Semplice”. Si chiama “ADSL Parla Tutti”, ed è un pacchetto che comprende quei servizi che fino ad oggi Vodafone non era in grado di offrire, se non fra mille difficoltà, alla clientela small business, tipo i piccoli uffici. “ADSL Parla Tutti”, infatti, oltre alla ormai “famigerata” Vodafone Station con l’ADSL a 7Mpbs, la Internet Key, ed una linea telefonica, offre le tipiche funzionalità di un centralino, quali il trasferimento o la “messa in attesa” di chiamate tra interni, l’intercomunicante e lo squillo su più linee contemporaneamente. A tutto questo Vodafone aggiunge anche “l’hardware”, ovvero tre telefoni senza fili della Siemens (una base più due satelliti), ad un costo molto competitivo, appena 54,00 euro al mese (inclusa ADSL 7Mbps Flat, chiamate gratis ai cellulari Vodafone della propria Partita Iva e chiamate illimitate gratuite a tutti i fissi nazionali nella versione “Tutto Flat”).

Insomma, la sfida tra operatori viene rilanciata da Vodafone e gli abbonati non possono che trarre vantaggio da questa competitività che riduce i prezzi ed offre sconti e promozioni sempre più allettanti nella “caccia all’ultimo cliente”. Tutto questo anche e soprattutto nell’ambito “business”, che la crisi economica ha messo a dura prova e dove, quindi, ogni risparmio è senz’altro il benvenuto. Chi ha Partita Iva, purtroppo, lo sa benissimo! :-(((

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest