Debutta lo scooter con dock per iPhone



Scoot Networks ha varato un’iniziativa per agevolare la mobilità a San Francisco.

In diversi punti della città sono stati dislocati dei singolari scooter elettrici. Questi veicoli non hanno un cruscotto ma al suo posto è stato realizzato un vano nel quale viene incastrato l’Iphone. Sul telefono viene scaricata una app che, come prima cosa, richiede un codice di sblocco. Una volta ricevuto questo codice, consente di sollevare il sellino e di prelevare il casco in dotazione al veicolo. In seguito, l’app trasforma lo smartphone in un cruscotto digitale e fornisce diverse utilità: ad esempio notifica la velocità, fornisce mappe per orientarsi in città, indica il livello della batteria nello scooter (con una carica normale si percorrono circa 32/48 Km) e fornisce anche l’indicazione delle più vicine stazioni di ricarica.

Abbordabile il costo: l’iscrizione al servizio costa 10 dollari con 5 dollari di quota mensile. La quota oraria è di 5 dollari, 10 se si noleggia lo scooter per tutta la giornata. Il pacchetto di fruizione mensile costa appena 19 dollari per 3 utilizzi settimanali.

Via | Batista70Phone

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest