Diablo III, giocatori fuori dai server Blizzard



I server di Diablo III sono stati bannati ai giocatori che usano sistemi operativi Linux. E’ lo spiacevole inconveniente che è successo ad un gruppo di giocatori che usano il noto gioco fantasy Diablo III (l’ultimo della fortunatissima serie Diablo) tramite il software Wine di Linux, che si sono trovati improvvisamente fuori dai server di Blizzard.

Il problema sarebbe legato al fatto che il server di Diablo non riesce a riconoscere le copie di gioco originali usate tramite sistemi operativi Windows e Linux, da quelle usate tramite l’emulatore Wine. In quest’ultimo caso il gioco sembra copiato e non lascia continuare.

Da parte della Blizzard sono subito arrivate le scuse ai videogiocatori, anche se ancora non è dato sapere se e quando l’accesso ai giocatori “Linux” verrà reso nuovamente possibile. Nel frattempo non resta altro da fare che giocare off line, in ogni caso Diablo è un gioco bello ed entusiasmante.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest