Dopo i NetBook una nuova frontiera: i PlugComputer



20090729plugcomputerLa tecnologia avanza miniaturizzando sempre più l’hardware e le esigenze dell’Information Technology sono sempre maggiori.

E quindi arrivano i Plug Computer, cioè dei server di piccole dimensioni per fornire servizi di rete, per esempio web.
Della dimensione di un pacchetto di sigarette è dotato, oltre della presa per collegarlo alla corrente, di un presa per la connessione alla rete Ethernet e una presa USB.

Il primo modello, Sheevaplug, arriva dalla Marvell ed è dotato di kit di sviluppo per utenti che vogliono personalizzare il loro plug.


Il modello è dotato di un processore Sheeva da 1.2 GHz, 512 MB di memoria RAM e 512 MB di memoria flash come supporto per l’archiviazione dei dati.
Questo modello è precaricato con una versione del sistema operativo Linux, ma teoricamente potrebbe avere un qualsiasi sistema operativo compatibile con l’architettura ARM.

Una nuova frontiera: ognuno avrà il suo personal server in casa ?

alberto bellina (www.abspace.it)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Un server web portatile?
    Il prezzo è ancora un mistero immagino…

Pinterest