Due settimane di iPhone, cosa ne penso



E’ stato scritto di tutto e il contrario di tutto, ma devo essere sincero, il bene e il male è stato troppo spesso scritto da chi il melafonino non ce l’ha, non lo usa quotidianamente. Io ce l’ho da una settimana, non sono certo il primo ad averlo avuto in mano, ma da quando l’ho attivato non l’ho ancora posato. E’ davvero un bell’oggetto, elegante come tutti i prodotti Apple e per un Mac user come me anche i difetti diventano “scelte che cambieranno il mondo”. Ma voglio essere più obiettivo possibile.

La cosa che più lo diversifica da ogni terminale in commercio è la facilità di utilizzo, soprattutto se si parla di navigazione internet. C’è un vero browser (Safari), un vero client email, che permettono di navigare e scaricare la posta come quando stiamo seduti davanti ai nostri computer. Ma il vero punto di forza sono le Apps, ce ne sono tante, dalle spiù stupide e inutili a quelle indispensabili in uno strumento di lavoro (dalle to-do list al colegamento con la Borsa o il meteo). Se è vero che per windows mobile ci sono un mare di programmi, anche gratis, è vero che non tutti hanno un’interfaccia così user frienly come le Apps per iPhone. La batteria mi ha portato tranquillamente a fine giornata tenedo attivato il 3G e per un cellulare con un display così grande si può tranquillamente dire che non ci si poteva aspettare di più. La connessione wi-fi ha un ottimo raggio di azione, mi è capitato di trovare reti libere stando fermo al semaforo e scaricare la mail sfruttando l’ingenuità di qualcuno che ha una connessione senza password…

La fotocamera è decente per essere un cellulare, da il meglio in condizione di luce forte, ma fa foto con una risoluzione di 1600×1200, probabilmente con una risoluzione più bassa si potrebbe ottenere delle foto migliori, ma messe su internet fanno la loro figura. L’unico problema “serio” che ho riscontrato è la lentezza della rubrica. Io ho 3600 e più contatti e quando devo fare una ricerca ci mette parecchio tempo per dare il risultato, a volte anche più di 5 secondi, piuttosto fastidioso se si ha fretta di chiamare. Ho ovviato all’inconveniente inserendo nei preferiti i numeri che mi capita di chiamare più spesso, ma spero che l’aggiornamento del firmware risolva questo bug (che per chi ha pochi contatti sembra non presentarsi, diciamo che chi ha 100 persone in rubrica non ha nessun problema e credo che siano la stragrande maggioranza delle persone).

L’assenza del MMS e della seconda telecamera per fare le videochiamate? Ma quanti in Italia usano questi servizi? E quanto costano? Diciamo che se c’è una cosa che manca è il flash che non permette di visualizzare alcuni siti, ma sappiamo che è in cantiere, e per qualcuno il bluetooth “castrato” che permette solo di collegare gli auricolari. Il resto sono chiacchiere. L’iPhone ha messo internet nel palmo della mano e scusate se è poco.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Lo si può collegare al portatile per utilizzarlo come modem?
    Da quanto ho letto pare di no, sarebbe una gravissima pecca.

Pinterest