E’ nato Google Drive



Finalmente è nato. Dopo anni di sviluppo e dopo il susseguirsi di vari rumors, Google Drive è stato appena rilasciato ed è accessibile da chiunque al dominio http://drive.google.com. Il servizio viene fornito con 5GB di spazio gratuito e con client per PC e MAC, nonché per dispositivi Android. Presto arriverà anche il client per dispositivi iOS.

Il nuovo Google Drive è stato annunciato anche sul blog ufficiale di Google e costituisce un upgrade di Google Documenti: ecco quindi che, se si decide di attivare Google Drive, si aggiorna e potenzia Google Documenti con le nuove funzioni. All’utente viene lasciata la scelta.

Su Google Drive è possibile caricare i propri files e le proprie cartelle, con tutta la comodità dell’infrastruttura Google. L’azienda di Mountain View è ora pronta ad entrare nel mercato del cloud-computing a 360 gradi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest