E’ online Pfplace, il primo social network che ti fara’ guadagnare



pfplace

Il 28 settembre 2009 è nata la grande innovazione: il social network Pfplace, il primo ed unico che ti fara’ guadagnare per esservi iscritto! In che modo? Semplice, Pfplace dividerà con tuti i suoi utenti attivi parte dei proventi pubblicitari e si parla di stime pari a centinaia di milioni di euro annuali! Cosa contraddistingue questa rivoluzionaria azienda rispetto alle concorrenti?

Innanzitutto il fatto, non trascurabile, di far guadagnare i suoi utenti (si parla anche di cifre mensili a quattro zeri!); poi la gamma dei servizi gratuiti che anda’ ad offrire:

– una nuovissima chat video con traduttore multilingua simultaneo;
– un frequentatissimo Business Center ove troverai migliaia di opportunità di business ed ove potrai pubblicare le tue di fronte a milioni di altri utenti:
– una pratica webmail
– una rete sociale di milioni e milioni di persone da tutto il mondo!
In che misura parteciperai alla spartizione dei proventi pubblicitari di Pfplace? In proporzione al numero di utenti iscritti alla tua rete sociale (i famosi contatti). In pratca potrai espandere la tua rete sociale di amici e conoscenti inviando loro un tuo “invito ad iscriversi”.

Se lo faranno entreranno a far partedella tua rete personale. Ma non finisce qua: vi entreranno anche gli amici dei tuoi amici e gli amici degli amici dei tuoi amici .. e cosi’ via fino al decimo livello! In partica se sfrutterai questo magico momento di prelancio potrai entro breve veder esplodere la tau rete sociale personale e sai perchè? Perchè tutti vorranno iscriversi al nuovo social network Pfplace!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Carmine

    Ciao, questo non lo conoscevo, bell’articolo bravo!

  • Scausa ma si tratat di pfplace.com? Chiedo per hè il tuo link rimanda a un blog che non c’entra niente. Se la risposta è affermativa dove hai letto tutte le cose che scrivi in questo articolo?

  • ybas

    uhhhmmmm… sul sito ufficiali le pagine contatti, legale, termini e condizioni sono tutte vuote… puzza

  • Le cose che ho scritto in questo articolo le so da una persona che è in diretto contatto con l’azienda.

    Sul sito ufficiale molte pagine sono ancra vuote poichè in prelancio e col sito in lavorazione. E’ un’attivita’ per la quale non ti chiedono soldi: dove puo’ stare la fregatura se non esborsi nemmeno 1 euro?
    Come mai noi italiani dobbiamo sempre vedere nero in tutte le cose? Il problema è che l’uomo preferisce criticare piuttosto che mettersi in gioco e provare a costruie qualcosa di buono .. Meditate gente …

  • @onlinenews: se gli italiani fossero come dici tu non avremmo un nano processato per mafia e corruzione e che deve sborsare 750 milioni di euro a Debenedetti a meno che non si faccia una legge apposta per evitarlo, come premier.
    Il sito puzza di disorganizzazione per ora, quello che intendeva ybas è che non devono per forza chiederti soldi per fregarti, gli basta avere accesso ai tuoi contatti per poterli vendere a qualche delinquente spammante.
    Il fatto è che il sito è veramente non invitante per qunato riguarda me, mi sembra un abbozzo di sito, forse mi sbaglio ed è una manna dal cielo, solo il tempo lo dirà.

  • a proposito, la qualità della traduzione automatica mi sembra leggermente al di sotto del livello di scuola media, basta guardare l’immagine che hai preso dal sito, che cosa starebbe a significare “Arriva lo che stavi aspettando”?

    Poi quando parlano di 400 milioni di fatturato, stiamo scherzando vero? facebook ha 200 milioni di utenti e non so se arriverà così presto a guadagnare così tanto, inoltre anche se guadagnasse delle cifre così sfrenate, avendo lo stesso numero di utenti, anche dividendo tutto il lordo del fatturato verrebbe a testa un paio di euro, meditate, gente meditate.

Pinterest