Ebay , un sito di aste troppo costoso



20090618untitled11

Tutti conosciamo Ebay e le grandissime opportunità che si aprono utilizzandolo , ma è davvero conveniente ? Alcuni di noi potrebbero dire che se hai intenzione di comprare solamente , farebbe un grande affare . In effetti è cosi , perchè la fregatura sta solamente per noi venditori. Infatti , gli annunci che ebay pubblica sul proprio sito non sono affatto gratuiti , vengono classificati in base alla categoria in cui si inserisce l’articolo , ma soprattutto in base al prezzo dell’asta di partenza ; poi se desiderate “privilegi” come il sottotitolo , il grassetto , i colori …dovrete pagare un sovrapprezzo . Mettendo comunque un limite minimo , possiamo dire che inserendo un annuncio in una categoria minore ad un prezzo di partenza minore di 1 euro , paghereste 0,15 euro .

Il prezzo che dovrete pagare non si ferma qui! infatti ebay si prende una commissione del 7,75% sul valore finale a cui vendiamo l’oggetto !

Per questo motivo , cari utenti , ammettendo di averlo usato molte volte per smerciare oggetti della cantina , non è tanto conveniente  ( per vendere) come sembra o come ci fanno credere . Diamoci un’occhiata in giro e vedremo un sacco di altri bellissimi siti di aste gratuite , che attendono solo noi : Utenti .

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest