Ecco i nuovi iMac



Ieri ,come gia annunciato da molti rumours, la Apple ha aggiornato molti dei propri prodotti.

Una delle novità piu grandi è il nuovo iMac  he ora ha uno shcermo piu grande e offre prestazioni di gran lunga superiori ai predecessori.
L iMac è venduto nelle versioni da 21,5” con risoluzione HD di1920x1080 o da 27” con una risoluzione di 2560×1440.
In entrambi i casi lo schermo è ora widescreen 16:9 e a retroilluminazione LED per rendere le immagini più nitide.

E’ stata inoltre aggiunta ai nuovi schermi la tecnologia IPS (In-Plane Switching) che permette di avere immagini sempre nitide e  senza alcuna perdita di dettagli da qualsiasi posizione si guardi lo schermo.

Altre specifiche
Nel modello base abbiamo un processore Intel Core 2 Duo a 3,06GHz fino ad arrivare agli opzionali 3,33 GHz.
Nel modello top è stato messo un Intel Core i5 a 2,66GHz che può essere sostituito con l’ Intel Core i7 a 2,88GHz. Questi nuovi processori sono Quad Core e offrono quindi prestazioni quasi doppie rispetto a quelli del modello base.
La RAM è stata aumentata e ora parte direttamente da 4GB DDR3 nel modello base fino a poter arrivare agli opzionali 16GB DDR3 nel modello top mentre gli Hard Disk partono da una capacità di 500 GB fino agli opzionali 2 TB(!).
Per quanto riguarda le schede video il modello entry supporta una Nvidia GeoForce 9400M mentre i rimanenti hanno una ATI Radeon HD 4670 da 256MB che puo essere sostituita con una ATI Radeon HD 4850 da 512MB gia presente di default nel modello top.iMac G6

I prezzi dei nuovi iMac sono come quelli dei precedenti e partono da 1099 e 1499 euro. Inoltre questi nuovi modelli sono dotati di tastiera, del nuovo Magic Mouse, un mouse Multi Touch e BlueTooth che ci permette di fare tutto quello che facciamo con un mouse tradizionale ma piu comodamente e del nuovo Apple Remote.

Ricordo  inoltre che Snow Leopard è in grado di sfruttare al meglio i nuovi processori Quad Core e le grandi quantità di RAM riducendo al minimo gli sprechi. Le prestazioni  dei nuovi iMac Quad Core sono quindi veramente doppie rispetto ai tradizionali Dual Core

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest