Editor HTML free, ecco i migliori quattro



Se non avete intenzione di sborsare soldi per programmi come Expression Web o Dreamweaver, fate a meno di cercarne dei cloni gratuiti altrettanto potenti perché non esistono. Tuttavia, se non si hanno eccessive pretese, è possibile trovare eccellenti editor senza spendere un centesimo.

Però badate bene. Sebbene ce ne siano molti, la maggior parte sono dotati di pulsanti scomodi e menu goffi. Altri presentano direttamente degli errori, quindi, trovare quello più adatto può richiedere una bella perdita di tempo

In questa piccola guida ve ne indicherò allora quattro coi quali andrete sul sicuro. Se comunque volete cimentarvi anche in una ricerca per conto proprio, il mio consiglio è di visitare un buon sito di shareware come www.download.com. Qui, per trovare buoni candidati, basta inserire “HTML editor” nell’apposta casella di ricerca.

Un’altra alternativa è Wikipedia. Eh si, la famosa enciclopedia presenta un elenco abbondante di editor di pagine web con diverse notizie correlate come ad esempio i sistemi operativi che lo supportano o se è, appunto, free o a pagamento. L’indirizzo è: Comparison of HTML editors.

Se invece non avete voglia di perdere tempo, ecco come promesso i quattro migliori editor free attualmente disponibili.

Nvu. E’ un editor intelligente e leggero davvero facile da usare, ma la cosa migliore è che ne esiste una versione per ciascuno dei sistemi operativi principali: Windows, Mac e Linux. Si tratta di un open source, e i suoi sviluppatori hanno usato parti del browser Mozilla, il padrino di Firefox.

L’unica controindicazione è che quegli stessi sviluppatori hanno smesso di lavorare a Nvu nel 2006. Su Internet circolava la voce che stessero lavorando ad un suo sostituto. Staremo a vedere.

Amaya. Questo è un editor di pagine web storico, in circolazione da più di dieci anni. Ancora oggi ne vengono rilasciate nuove versioni e aggiornamenti. Come Nvu, anche Amaya supporta i tre principali sistemi operativi, ma le sue opzioni per visualizzare le pagine sono migliori di quelle di Nvu.

La sua controindicazione consiste nel fatto che Amaya non è un editor di pagine web raffinato e professionale e trovare il comando desiderato nei suoi menu e nelle sua barre strumenti, entrambi piuttosto affollati, spesso è una fatica. Comunque potete provarlo su Amaya.

HTML-Kit. A differenza degli altri due questo editor è solo per sistemi Windows (fatenevene una ragione, gli editor che supportano anche Mac e Linux sono rari). relativamente affidabile ed estremamente personalizzabile, a differenza di Nvu e Amaya, HTML-Kit non offre però la modalità di editing WYSIWIG.

Al suo posto, presenta una finestra divisa dove è possibile vedere immediatamente l’anteprima del documento HTML mentre si scirve il codice. Per trovare altri strumenti di HTML-Kit potete consultare la lista di plug-in su: html-kit.

CoffeeCup Free HTML Editor. Si tratta di una versione ridotta del prodotto completo per Windows che porta lo stesso nome (senza la parola “Free”). La versione completa offre sia la modalità solo testo che quella WYSIWYG, mentre nella versione gratuita la modalità WYSIWYG non c’è. Per ottenerne una copia, si visiti coffeecup.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest