eMule sempre Re dei programmi peer to peer



Sembra incredibile eppure eMule, il programma di condivisione file online con tecnologia peer to peer, è sempre quello più scaricato su uno dei portali italiani più visitati: Tuttogratis. Dopo neanche 10 anni di vita eMule ha surclassato in modo imbarazzante tutta la concorrenza: i vari Winmx, Zazaa, Morpheus, BearShare, Shareaza e altri anche alleandosi probabilmente non raggiungerebbero i numero incredibili del “mulo” realizzato dal tedesco Breitkreuz che modificò nel 2002 il client eDonkey.

Unica pecca sembrano essere gli ormai famosi server di eMule. Infatti è sempre più difficile connettersi ai server poichè spesso esistono fake che cercano solamente di far scaricare film hard invece che far condividere liberamente e legalmente i file. Tuttavia sono presenti sul web siti come eMule-Mods che mette a disposizione quando è necessario, nuovi server sicuri ed aggiornati.

E’ proprio grazie a questi portali che, con l’aiuto di utenti che amano eMule, condividono con tutta la rete i dati di server funzionanti che servono assolutamente per evitare la morte del programma record di download. Eppure, nonostante tutti questi problemi di server, eMule resta sempre il programma peer to peer amato ed utilizzato dagli internauti.

Per velocizzare il download di file da eMule si rende necessaria l’apertura delle porte del modem-router. Tuttavi questa è un’operazione sconsigliata a chi non è un vero e proprio esperto di computer. Si consiglia sempre quindi di rivolgersi a qualche tecnico specializzato o chiedere a qualche amico esperto che potrebbe aprire le porte del modem gratuitamente e permetterci di scaricare da eMule alla velocità massima.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest