Entro la fine del 2010 useremo il telefonino per pagare.



Pagare con il telefonino sarà presto una realtà.
telefonini ormai fanno di tutto e non servono solo per telefonare ed entro la fine del 2010 useremo il cellulare per pagare al posto della carta di credito.

pagare-con-il-telefonino

Se ne parla ormai da svariati anni, da quando cioè il telefonino è diventato il migliore amico di noi italiani conquistando un posto fisso nei nostri taschini: il 2010 sarà finalmente l’anno del varo dei servizi di micropagamento via cellulare. L’Italia, infatti, ha appena recepito l’attuazione di una normativa europea pensata per spingere la diffusione dei sistemi di pagamento via cellulare, norma che spazzerà via tutte le limitazioni legali imposte fino a oggi e che non permettevano di pagare con il cellulare.

In termini pratici, ciò comporterà – tra le altre cose – la possibilità di pagare con il telefonino i biglietti dei mezzi pubblici così come la spesa al supermercato, di trasferire denaro agli amici e parenti o di acquistare on line e pagare con il cellulare al posto della carta di credito.

Attualmente in italia esistono già sistemi di pagamento “mobile” come quelli offerti dalle Poste Italiane o da IntesaSanPaolo attraverso le SIM proprietarie, ma l’utilizzo è molto limitato.

Dopo la fine delle sperimentazioni in corso, anche gli operatori telefonici nazionali potranno offrire questi servizi. Resta ancora da vedere se sarà necessario cambiare cellulare, oppure se sarà possibile pagare con tutti i telefonini.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest