Equalizzare cassa e rullante della batteria acustica



Come sappiamo, la batteria è costituita da vari elementi, ognuno ripreso da un microfono con caratteristiche differenti. Per quanto riguarda la cassa, possiamo intervenire sulle frequenzetra i 50 e gli 80 Hz, incrementadole, per ottenere maggiore profondità. L’attacco del timbro, invece, può essere enfatizzato dando maggiore guadagno alle frequenze intorno ai 2500 Hz.

Il rullante è solitamente caratterizzato da un suono più esile della cassa. Incrementando le frequenze tra 150 e 250 Hz diamo più corposità al rullante. Enfatizzando   i 1000 Hz il suono del rullante, sarà più agressivo, mentre intervenendo sui 5000 Hz lo renderemo più brillante.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest