Espier: come avere iOS7 anche su Android



Le interfacce dei terminali Apple, sia che essi siano iPhone, iPad o iPod, conservano sempre il loro fascino grazie al design senza personalizzazione e assolutamente minimalista che sono la vera firma del sistema operativo iOS. Impossibile non riconoscere una schermata Apple.

Nonostante nel mondo continui a crescere a ritmi sostenuti il numero di chi apprezza Android e la sua enorme versatilità, c’è sempre chi, nonostante usi l’androide verde, desidera vedere sul display del proprio smartphone quelle inconfondibile icone quadrate tipiche di iOS.
Abbiamo accennato all’enorme versatilità che Android offre, ed infatti è possibile trasformare la schermata principale di qualunque terminale Android in una tipica di iOS7.
Questo è possibile grazie ad una serie di applicazioni, che oltre a trasformare la Home screen, modificano addirittura i menu interni, la schermata di blocco, ed i menu impostazioni rendendoli simili in tutto e per tutto a quelli di iOS7.
Si avrà la sensazione di avere un iPhone a tutti gli effetti, e di sentirsi possessori di un modello a tiratura limitatissima di uno smartphone dell mela morsicata, ma con la possibilità di personalizzazione infinita che offe Android. Un super smartphone, o tablet, insomma.
Le applicazioni necessarie per modificare in modo profondo il nostro terminale Android fino a renderlo un quasi perfetto iPhone, fanno parte di una suite di tre applicazioni, disponibili in modo totalmente gratuito sul Google Play Store, realizzate e prodotte dalla software house Espier Studio. Si tratta di programmini molto leggeri e semplicissimi da installare che non necessitano di alcun particolare permesso come quelli ROOT o altri per funzionare.
E’ una suite che non può mancare ai smanettoni che hanno voglia di stupire.
Andiamo a conoscere nel dettaglio questi programmi della Espier.

Espier Launcher:

espier3

Prima di tutto bisogna procedere con l’installazione di Espier Launcher dopo averlo scaricato dal Google Play Store. Una volta installato e fatto partire la classica schermata Home di Android sarà sostituita dall’altrettanta classica schermata in puro style iOS, con tanto di icone quadrate delle applicazioni, tutte pienamente personalizzabili nelle dimensioni e nelle immagini, e l’inconfondibile barra inferiore che riporta sempre le quattro possibili scorciatoie preferite.

espier2

Inutile dire che la somiglianza ad un vero e proprio terminale iOS la si riscontra anche facendo lo scroll verso destra per visualizzare tutte le app installate, e verso sinistra per arrivare al pannello di ricerca applicazioni.
Sempre grazie a questo programma si può anche modificare a piacere il nome dell’operatore telefonico, dondogli il nome che si vuole.

Espier Notification:

Espier Notification

Il secondo programma, che permette di avere anche la barra notifiche in puro Apple design, si chiama Espier Notification ed è anche lui scaricabile gratuitamente dal Google Play Store.
Volendo è un controsenso se si considera che proprio Apple ha copiato senza vergogna questa barra da Android, ma questo poco importa con ciò che vogliamo imparare con questo tutorial.
Sarà presente lo slide dall’alto verso il basso del display che permette di accedere, oltre che alla barra notifiche, anche ai comandi per attivare e disattivare tutta una serie di impostazioni con un solo tocco. Sembra quasi superfluo dire che la barra è totalmente personalizzabile.

Espier Screen Locker:

Esprier Screen Locker

Il terzo ed ultimo programma della suite si chiama Espier Screen Locker, anch’esso scaricabile gratuitamente dal Google Play Store.
Per completare la trasformazione da una interfaccia Android ad una tipicamente iOS7 bisogna modificare la schermata di blocco, o Lock screen, con tanto di barra Apple riportante la dicitura ‘Slide to Unlock’, il livello della batteria ora e data, tutti presenti in questa schermata. La schermata sarà completamente personalizzabile, e tutte le funzionalità principali del telefono saranno accessibili con un solo tocco direttamente dalla schermata di blocco.

A questo punto la trasformazione è completa e non resta che stupire i propri amici lasciando credere loro di essere in possesso di un telefono unico al mondo che concentra in se il meglio in fatto di tecnologia.
Il risultato sarà una combinazione perfetta tra le caratteristiche ultra moderne che hanno reso famoso Android, e lo stile iOS che rappresenta un classico intramontabile.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest