Estrarre file compressi direttamente online



I file compressi sono diventati al giorno d’oggi file di largo utilizzo, soprattutto dovuto al fatto di poterli trasferire attraverso la rete. Adesso è possibile scompattare i propri file compressi addirittura online.

Un sito dedicato a questo scopo è Wobzip, ancora in fase di beta ma funzionante.

I limiti di questa soluzione sono non poco rilevanti, e sono la limitazione della grandezza del file fissata a 100 MB e il tempo di invio e ricezione dei dati.

Comodo comunque per file di piccole dimensioni, dove stiamo usando un Pc sprovvisto di software apposito di decompressione e non possiamo installare del software sul Pc.

I file supportati sono numerosi:7z, ZIP, CHM, GZIP, TAR, ARJ, Z, BZIP2, ISO, RAR, CAB,  CPIO, RPM, DEB, LZH, SPLIT.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest