Facciamo una copia del nostro Sito/Blog



Avere una copia del proprio sito/blog è fondamentale, vediamo quindi come poter avere sempre a portata di mano una copia di “riserva” dei nostri lavori.

In questo articolo vedremo come effettuare il backup sia possedendo una macchina con un installazione di GNU/Linux, ma anche con il sistema di Redmond.

Usando GNU/Linux per avere la copia (mirror) del blog, occorre solamente una cosa, che di default è installato in tutte le distribuzioni, mi riferisco a wget, una storica utility per il download dei files attraverso la rete.

Se non avete mai usato wget è bane dare un’ occhiata alle opzioni con il comando:

$ wget –help

I parametri che credo più utli sono i seguenti:

  • -m: crea una copia completa del sito;
  • -o log: crea un file di log dove salvare tutte le operazioni fatte da wget;
  • -r: scarica i files in modo ricorsivo;
  • -c: permette di riprendere uno scaricamento interrotto;
  • -l valore: specifica il livello di ricorsione, i valori vanno da 0 a 5;
  • -k: converte i link assoluti in relativi

Andiamo a cominciare creando una directory con il nome del nostro sito/blog, e quindi spostiamoci in essa:

mkdir ~/nomesito/ && cd ~/nomesito/

Benissimo, a questo punto non rimane che digitare il comando wget seguito dalle opzioni volute, ad esempio

wget -rpkl “x” -o nomesito.txt http://”URL sito/blog”

Usando il comando sopra riportato avremo in locale la copia completa del sito o blog, basta avere un po’ di pazienza affinchè wget termini il lavoro, la “x” indica il valore di ricorsione, che come già detto può variare da 0 a 5, attenzione che impostando un valore troppo alto si rischia disaturare l’ hard disk, secondo me un valore ottimale potrebbe essere pari a 1, ma fate delle prove, ed impostatelo secondo le vostre specifiche preferenze.

Adesso veniamo a Windows, per il sistema di Redmond esiste un comodo software, a dire la verità disponibile anche per GNU/Linux chiamato Httrack, che compie il medesimo lavoro di wget, però in modalità completamente grafica.

Una volta installato ed avviato il programma, ecco la schermata che esso ci presenta:

Schermata iniziale

Come primo passo inseriamo il nome per il progetto e premiamo il bottone avanti:

Nome

Inseriamo poi la URL del sito che vogliamo “copiare” in locale.

Per avere un controllo maggiore sull’ operazione premiamo il pulsante denominato “Definisci le opzioni”, e quindi andiamo ad inserire i parametri corretti per il grado di ricorsività, il numero di link e le altre opzioni da passare al software:

Opzioni

Una volta terminata la copia, il programma ci avvertirà con l’ immagine sottostante:

Schermata finale

Come avete potuto vedere, in pochi semplici passaggi è possibile ottenere una copia di sicurezza del propro sito/blog, utile in caso di ripristino, mi raccomando, è un’ operazione importante, eseguitela spesso.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest