Facebook: account a rischio, addio privacy



Come tutti ormai sapranno Facebook è il social network più diffuso al mondo… ormai è possibile trovare qualsiasi persona su facebook, tra cui: amici, parenti, familiari, artisti, personaggi, attori etc…

Non tutti sanno però, che gli account di Facebook sono molto a rischio se non protetti bene, e che sono lo strumento ideale per gli Hacker… Sì perche in realtà inpossessarsi di un account, non è poi così tanto difficile…

Infatti basta sapere pochi dati della vittima a cui si vuole rubare l’account di facebook.

Vi starete chiedendo: E quali sono questi dati?

Vediamo come delle informazioni basi e innocue a prima vista, possono essere invece molto dannose e utili per rubare un account… Bhè ci crediate oppure no, per rubare un account facebook, possono bastare solamente l’indirizzo e-mail e la parola segreta.

Come sapere l’e-mail della vittima:

Come tutti saprete per sapere l’indirizzo e-mail, basta andare nel profilo nella sezione info di una persona, e in fondo alla pagina quasi sicuramente troverete l’indirizzo email.

Ora la domanda sorge spontanea ovviamente, e vi starete chiedendo: va bene, ma la domanda segreta?

Domanda segreta:

Per la domanda segreta le cose si complicano, ed è la parte più difficile, ma non è poi così tanto difficile, potrebbe essere la persona stessa a darci la risposta.

Come? vediamo…

Ad esempio, le domande segrete di Facebook sono più o meno queste:

1. Data di nascita

Se conoscete la vittima saprete quasi sicuramente quando è nata, se non la conoscete potete scoprirlo in 2 modi:

1 Leggendo nel suo profilo nella sezione info dovrebbe esserci anche la sua data di nascita.

2 Conoscendo la vittima e domandandolo direttamente a lei, oppure chiederlo ad un suo amico, parente etc.

2. Luogo in cui è nata tua madre

Per questa informazione potrebbe bastare sapere in che città abita la vittima.

Ad esempio Milano, voi mettete Milano, questo perchè la mamma potrebbe essere nata nella stessa città in cui abita attualmente. Oppure potete fare conoscenza e chiederlo direttamente alla vittima in qualche modo.

3. Nome della maestra delle elementari

Questa è la domanda più dificile secondo me, anche se comunque non la usa praticamente nessuno perche risulta molto difficile da ricordare. Comunque sia, se trovate questa domanda e siete amici fin da piccoli, magari avete fatto anche la stessa scuola elementare insieme, e quindi forse quasi sicuramente saprete la risposta.

4. Squadra per cui tifate

Questa domanda non risulta essere molto difficile da rispondere. Se ad esempio la vittima abita a Napoli, forse quasi sicuramente tiferà Napoli, in alternativa se già non la conoscete, potreste conoscere la vittima e fargli la domanda esplicitamente, e avere una risposta diretta e sicura direttamente da lui/lei.

Spero che questo serva a farvi capire che Facebook può essere molto dannoso, e insicuro… e che mette a serio rischio la vostra PRIVACY SE NON METTETE AL SICURO TUTTI I VOSTRI DATI PERSONALI.

Proteggetevi nel migliore dei modi, nascondete i vostri dati come: Email, Data di noscita etc. nelle vostre info su Facebook… a persone estrene, e non rispondete a domande tipo dove è nata tua mamma? o cose simili.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest