Facebook e i soliti problemi di privacy



Ormai è noto a tutti che Facebook, da sempre, praticamente da quando è nato, ha problemi di privacy.

In effetti sono già molte le volte che gli sviluppatori del sito mettono mano sulle regole generali e settaggi principali di privacy in modo da garantire all’utente un completo controllo.

E’ notizia di questi giorni però che un nuovo problema incombe, sul noto social network, ovvero il “furto” di dati sensibili , di circa 100 milioni di account, quelli che evidentemente hanno dimenticato di gestire le opzioni di privacy.

Inoltre sulle reti torrent a quanto pare, circolerebbe un file di circa 3 GB con i nomi e i dati personali di tutti gli utenti “pizzicati”.

Quindi attenzione e controllate il vostro stato di privacy.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest