Facebook e il virus di Ilenia Visca e Paolo Monasterolo



logo facebook

Se state leggendo questo articolo, molto probabilmente, avrete letto sul popolare social network Facebook, di non aggiungere ai vostri contatti, quelli di Ilenia Visca e Paolo Monasterolo e, se un minimo di curiosità vi sia sorto per la testa, ecco che avrete cercato i nomi di questi due “hacker” su un motore di ricerca e siate arrivati su questo articolo.

Bene, innanzitutto, vi basti sapere che Ilenia Visca e Paolo Monasterolo non sono hacker, nè contatti in grado di mandare virus o distruggervi il PC. Sono 2 persone reali, esattamente come voi. Persone a cui qualcuno ha fatto uno scherzetto un pò pesante, cioè quello di diffondere la falsa notizia che, accettandoli, essi avrebbero causato chissà quale danno ai vostri terminali. Ma, il tamtam di Facebook e compagnia bella, ha fatto si che la notizia fosse rilevata per vera ed ora le 2 persone, oltre ad avere più di 1000 pagine a loro dedicate (secondo Google), hanno pagato caro lo scherzo e, dopo numerosi messaggi offensivi ed altro, hanno cancellato il loro profilo di Facebook.

Che questa storia serva da lezione a tutti i “creduloni” della rete: non pensate che ciò che vi dicono i vostri contatti di Facebook sia vero al 100%, anzi. Il social Network si è dimostrato più e più volte diffusore incontrastato di DISinformazione. Una bella ricerca su internet per verificare la veridicità delle notizie potrebbe evitare a chiunque, anche a voi, di divenire i nuovi Ilenia e Paolo.


Per la cronaca, il messaggio diffuso su Facebook è il seguente:

Non accettare l’amicizia di una certa “Ilenia Visca” e ” Paolo Monasterolo” sono hackers. Ditelo a tutti sul vostro elenco perchè,se qualcuno li aggiunge,ottengono l’elenco contatti e ID del computer e indirizzo. Quindi copiare e incollare questo testo nella vostra bacheca non siate pigri… fatelo! Per quel che costa..

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • grello79

    Se questa storia è vera nel senso che dici tu, avrei fatto denuncia nei confronti del social network per diffamazione ed uso improprio dei dati personali…

Pinterest