Far girare applicazioni windows sotto Linux



Così come ci sono soluzioni per eseguire programmi linux in ambiente Windows, esiste anche una buona soluzione per eseguire programmi Windows sotto linux. Questa soluzione si chiama WINE ed è un programma open source.

Alcune persone pensano che WINE sia un emulatore ma in realtà l’acronimo di WINE è proprio “Wine Is Not An Emulator”, proprio per sottolineare il fatto che il prodotto è molto diverso da un emulatore. Cos’è allora WINE?

WINE è una implementazione open sourec delle api di Windows che si appoggia su X, OpenGL e Unix. Il modo migliore di pensare a WINE è quello di vederlo come un livello di compatibilità per eseguire programmi Windows. WINE non richiede Microsoft Windows, è una implementazione completamente libera delle api di Windows e consiste nel 100% di codice non Microsoft, anche se, in maniera opzionale, WINE ha possibilità di eseguire anche le DLL native di Windows, se queste sono disponibili.

Come fare, allora, per eseguire programmi Windows in ambiente linux utilizzando questo comodo programma? L’installazione e l’utilizzo di WINE sono estremamente semplici. Vediamo un esempio pratico nel caso di sistema operativo Ubuntu. Il comando per l’installazione di WINE è il seguente:

$ sudo apt-get install wine

Ovviamente, per l’installazione del programma, sono necessari i privilegi di amministrazione. Una volta completato il processo di installazione sarà sufficiente fare un doppio clic su un eseguibile Windows e questo verrà automaticamente eseguito da WINE. Per maggiori informazioni si può andare a visitare il sito ufficiale del progetto che si trova a questo indirizzo: http://www.winehq.org/

Cosa dire di più? Adesso eseguire programmi Windows in ambiente linux è facile come bere un bicchiere… di vino!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!