Febbre da Apple? Arriva l’iPhone 5



La data ufficiale di lancio dell’ultima versione Apple iPhone 5, non è ancora stata confermata da Steve Jobs, ma voci non ufficiali hanno indicato 11 Novembre 2011. La prima nazione scelta per la commercializzazione in anteprima è l’Inghilterra.

Fatto sta che la concorrenza nel settore SmartPhone è elevata. Con l’uscita del Samsung Galaxy S2 il noto Apple iPhone 4 mostra i primi segni dell’età.

Le indiscrezioni trapelate nel web indicano sostanziali novità. I 6 punti di maggiore interesse sono :

Modulo 4G GSM – CDMA

Seguendo l’esempio di alcuni concorrenti, il Melafonino, implementerà la connettività 4G – LTE introdotta nel mercato da Verizon, riducendo sensibilmente i tempi di caricamento delle pagine web e migliorando globalmente le prestazioni della navigazione internet.

Seguendo gli sviluppi dell’ iPhone 4, sarà introdotta la nuova versione del Chip CDMA, probabilemente compatibile con le Micro Sim UICC R-UIM.

Near Field Communication

Rappresenta una delle novità più interessanti, permetterà l’inserimento di Carte di Credito, molto utile per gli acquisti online in totale sicurezza.

Antenna

Sicuramente, un Upgrade necessaria per il futuro di nuovi dispositivi mobili Apple. Una delle pecche maggiori della verione iPhone 4, è proprio la qualità del segnale nel momento in cui l’utente afferra il dispositivo tra le mani.

Fotocamera

Negli ultimi mesi, abbiamo assistito all’uscità di numerosi SmartPhone, con Fotocamere importanti, superiori alla quarta verisone del Melafonico attualmente in circolazione. Il sistema Dual Camera sarà migliorato, con particolare enfasi per la camera posteriore che dai 5 Mp della attuale versione sarà aumentata almeno oltre 8 Mp.

Display Edge to Edge

L’Azienda di Cupertino sta sviluppando un Display più largo rispetto alla versione attuale. Probabilemente sarà effettuato un aumento della diagonale, si presume tra i 4 – 5 Pollici rispetto ai 3,5 della versione attuale.

Componentistica Hardware

La componentistica interna gioca un ruolo fondamentale nella nuova verione del Melafonino. La memoria sarà ampliata superando i 64 Gb, oramai troppo pochi, per il crescente sciluppo di applicazioni e files multimediali presenti in rete. Lo stesso vale per la RAM che dovrebbe passare da 512 al Gb.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

Pinterest