Feed: aggregare le notizie



L’icona arancione dei feed è sempre più diffusa nei siti Internet ma forse molti non sanno bene cosa rappresenti e soprattutto come si usino questi feed.

Un feed non è altro che un file di testo scritto in un certo modo (formato) e contenente informazioni che possono essere inviate agli utenti di un sito, generalmente per informarli sui cambiamenti e sulle novità. Come per le pagine dei siti si usa il linguaggio HTML, per i feed si usa il linguaggio XML (o meglio un suo sottoinsieme).

Un tipico file (che ho chiamato bacheca.xml) di feed è il seguente:

<?xml version="1.0" encoding="windows-1252"?>
<rss version="2.0">
<channel>
<title>I miei FEED</title>
<link>http://www.mondoinformatico.info</link>
<description>Le novità del mio sito</description>
<pubDate>Sat, 29 May 2010 14:30:00 +0200</pubDate>

<item>
<title>Articolo sui feed</title>
<link>http://www.mondoinformatico.info</link>
<description>Ho scritto un articolo per spiegare cosa sono e come funzionano i feed.</description>
<pubDate>Mon, 31 May 2010 00:43:00 +0200</pubDate>
</item>

</channel>
</rss>

Il risultato lo si può visionare cliccando qui. I browser recenti come Firefox o Internet Exploret 7 e 8 mostreranno una pagina ben formattata contenente il titolo e l’articolo (ITEM), mentre con Internet Explorer 6 o altri vecchi programmi si vede qualcosa di simile al codice mostrato qui sopra.

Un’altra cosa che permettono i nuovi browser è la possibilità di avere un collegamento al feed di una pagina Internet sulla barra degli indirizzi in alto; basta inserire la riga:

<link rel="alternate"  type="application/rss+xml" title="I miei FEED"  href="bacheca.xml" />

tra i tag <head> e </head> della propria pagina HTML. Si noti come, anche in questa pagina, appaia, a sinistra dell’indirizzo in alto, l’inconfondibile icona arancione.

Complicato? Ma no, solo apparentemente: i tag, cioè le parole chiave racchiuse tra i simboli < e > sono piuttosto intuitivi e per aggiungere un nuovo articolo, basta inserire un nuovo blocco tra due tag <item> e </item> prima o dopo il blocco già presente.

Navigando in rete, può capitare di leggere parole tipo RSS (Really Simple Syndication) o Atom in relazione ai feed: si tratta due formati leggermente diversi tra loro, entrambi nati per la creazione di feed. Il primo è attualmente il più diffuso.

Ora che abbiamo creato e posizionato correttamente il nostro feed, come fanno gli utenti a essere aggiornati con le notizie che inseriremo?

A questo scopo, entra in gioco il cosiddetto aggregatore di feed, un programma che permette di abbonarsi ai feed preferiti, visualizza le notizie in un formato gradevole e controlla se ci sono aggiornamenti. Gli aggregatori fanno spesso anche altre cose, ma la gestione dei feed è ciò che ci interessa adesso.

Attualmente sto usando l’aggregatore Feed Reader che funziona così: dopo averlo installato, con il browser mozilla Firefox si clicca sul logo arancione in alto a destra, sulla barra degli indirizzi, si sceglie feedreader.exe alla voce Abbonati a questo feed utilizzando e si preme Abbonati adesso, mentre chi usa Internet Explorer 7 o superiore, copia l’indirizzo del feed (nel caso dell’esempio http://assistenzapcpisa.altervista.org/software/bacheca.xml) e lo incolla in FeedReader (si preme Nuovo-Nuovo canale-OK).

Da questo momento, ogni volta che apriremo l’aggregatore, riceveremo gli aggiornamenti dei feed a cui siamo abbonati.

In alternativa, è possibile ricevere le notizie per posta elettronica, utilizzando il servizio feedmyinbox, inserendo l’indirizzo del feed e il proprio indirizzo di posta: si riceverà una e-mail di conferma nella quale bisognerà cliccare sul primo link. Da quel momento, si riceveranno i nuovi feed generalmente entro ventiquattro ore dalla pubblicazione.

Un altro servizio (che mi sembra migliore del precedente, anche solo per il fatto che recapita i feed molto più rapidamente) è Blogtrottr: funziona in modo molto simile a feedmyinbox, ma come indirizzo basta mettere la parte dopo http://, già presente.

Ci si abbona ai feed anche con il programma per la posta elettronica mozilla Thunderbird: cliccare su Strumenti-Impostazioni account-Aggiungi account-RSS News & Blogs-Avanti-Avanti-Fine, selezionare News & Blogs, cliccare su Gestione sottoscrizioni-Aggiungi, scrivere l’indirizzo del feed alla voce Indirizzo feed e dare l’OK. Infine chiudere la finestra Sottoscrizioni RSS e premere OK.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest