Forex Broker Online: le 7 caratteristiche fondamentali che il tuo dovrebbe avere



Per iniziare ad investire nel mercato del forex online è ovvio che avrai bisogno di un Broker che ti supporti nella tua attività di trader, ma quali sono i criteri fondamentali che un broker dovrebbe avere perché tu lo preferisca ad un altro?

Di seguito ti elencherò le 7 caratteristiche fondamentali che il forex broker dei tuoi sogni dovrebbe avere!

1) Affidabilità

Ricorda che il mercato del forex è un mondo selvaggio con poche regole e molti broker non sono poi tanto onesti. Ti sorprenderesti nello scoprire quanti broker di forex online spariscano dalla sera alla mattina con i guadagni duramente ottenuti da tutti i suoi investitori.

Per verificare l’affidabilità dei vari broker di forex online controlla se sono registrati presso la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) e la National Futures Association (NFA) e controlla se ci sono reclami in atto verso di esso.

Per quanto riguarda l’affidabilità della piattaforma che il broker offre ti consiglio di visitare dei forum specialistici sul forex per sapere cosa ne pensano trader che l’hanno già provata.

2) Servizi di qualità

Tieni presente che il mercato del forex è aperto dal lunedì al venerdì per 24 ore al giorno e il broker che sceglierai dovrà fornirti una piattaforma attiva in tutto questo lasso temporale, senza eccezioni.

Altri servizi fondamentali che il broker dovrà offrirti saranno: Possibilità di investire su tutte le principali coppie di valute, possibilità di usufruire di dettagliati grafici di analisi tecnica e corsi di formazione personalizzati e gratuiti.

3) Costi

Da non sottovalutare è la questione dei costi del servizio. Il broker applicherà una commissione, chiamata spread, su ogni operazione effettuata e questa rappresenta il guadagno del broker. Trovare un broker che applica spread molto bassi significa riuscire ad chiudere molte più operazioni con un guadagno rispetto a quelle che si avrebbero con un broker dagli spread più alti.

All’inizio, inoltre, è consigliabile iniziare a fare trading di valuta con piccole cifre quindi conviene trovare broker che permettono di aprire conti con poche centinaia di euro!

4) Leva

Nello scegliere un broker di forex questo è un aspetto da non sottovalutare perché maggiore sarà la leva finanziaria che potrai usare, maggiori saranno i guadagni e le perdite che potrai ottenere.

5) Dimensioni dei lotti

I diversi broker offrono diverse dimensioni di lotti con cui è possibile fare forex trading ed in particolare ci sono tre tipi di lotti principali:

– Lotto standard: 100.000 unità valutarie

– Minilotto: 10.000 unità valutarie

– Microlotto: 1000 unità valutarie

Ci sono Broker che offrono la possibilità di tradare frazioni ancora più piccole, ma questo dipende dalla tua propensione al rischio.

6) Velocità nel ritiro dei soldi

Il broker migliore è quello che ti permette di ritirare i tuoi soldi nel giro di 2 giorni, se si va oltre meglio passare ad un altro broker.

7) Servizio clienti

Un buon forex broker avrà un servizio clienti rapido ed efficiente, raggiungibile sia via telefono che tramite email perché, puoi starne certo, all’inizio incontrerai difficoltà nell’usare la nuova piattaforma e avrai sicuramente bisogno di assistenza per risolvere i vari problemi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest