Fototessera fai-da-te



Chi di noi non è mai stato alle prese con una di quelle macchinette che si trovano nelle piazze e che fanno le foto in formato tessera? E dopo aver speso 5€ circa ci accorgiamo che la foto è venuta con gli occhi chiusi e tocca rifarla (spendendo altre 5€), allora perchè non farle in casa?

Basta munirci di una qualunque macchina fotografica farci scattare una foto dando le spalle ad una parete bianca e il gioco è fatto. Per quanto riguarda l’elaborazione abbiamo 2 possibilità: un software specifico per le fototessera o il classico sowftware di fotoritocco.

Nel primo caso ci serve un software, come ad esempio IDPhotostudio, un buon sowftware che permette di scegliere una delle vostre foto, ridimensionarla nel formato standard in base alla nazione e stamparla.

20090721idphotostudio

Nel secondo caso, basta semplicemente aprire il nostro file con un qualunque programma di photo-editing (io preferisco sempre il photoshop, ma questa è una scelta personale) e ridimensionarla manualmente. Per l’Italia le dimensioni standard sono 40mmX33mm. A quasto punto possiamo stamparla su carta fotografica o portarla dal fotografo più vicino e farcela stampare a 30 centesimi circa contro le 5€ della macchinetta. Inoltre su una comune foto 10cmX15cm possiamo farcene entrare 9… conviene, no?

Ma questi non sono i soli metodi, ci sono anche dei siti che fanno tutto ciò automaticamente e online, uno di questi è epassportphoto, un sito molto valito nel quale puoi caricare il tuo file, e fartelo dimensionare in pochissimi minuti…

Morale della favola… Addio vecchia macchinetta delle foto!!! :)

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • fototessera fai da te
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • beh, certo che la qualità è ben diversa, anche utilizzando carta fotografica.

  • La qualità dipende da tanti fattori, la macchina fotografica innazitutto, i dpi impostati nel file di photoshop, il tipo di stampante, non solo la carta.

Pinterest