FoxIt: cambia modo di vedere i PDF



Negli ultimi anni si è molto diffuso un formato di file, in cui vengono proposti testo e immagini. Usato soprattutto per la rapida diffusione di eBook o guide su internet, ha avuto una popolarità via via maggiore. Stò parlando del formato pdf (portable document format) che è divenuto il mezzo più rapido ed efficiente per leggere documenti di testo nel web (come ad esempio bandi di concorsi o appunto gli eBook).
Se per Mac la scrittura e lettura dei pdf è integrata nel sistema, non si può dire lo stesso per ambienti Windows dove, fino a pochi anni fa, Adobe Acrobat regnava incontrastato. Ma da qualche tempo, sono nati diversi programmi, più o meno funzionali, che permettono di leggere e scrivere nei formati pdf.

Quello con cui mi trovo meglio, è un programma leggerissimo, gratuito e con tutte le funzioni di Acrobat. Il suo nome è FoxIt Reader, scaricabile da qui.
Ma perchè non tenersi Acrobat? Bhè, i motivi principali sono dovuti al fatto che il software occupi una buona porzione di RAM quando aperto e, se mandato in esecuzione durante una navigazione in Web e avete un PC di qualche annetto fa, ne sentirete appieno le conseguenze.

Perchè non provare questo FoxIt Reader allora? Credetemi, ne vale la pena davvero, anche a darci un’occhiata: ne rimarrete entusiasti.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest