Free Software Foundation vuole liberare Android



Android è un diffuso sistema operativo per smartphone e tablet distribuito da Google. Il punto di forza di Android sta nella sua distribuzione open-source, che gli consente di essere impiegato da vari produttori di dispositivi mobili e anche di essere eventualmente modificato da tali produttori ed ottimizzato per i suddetti dispositivi. Tuttavia Free Software Foundation, la fondazione di Richard Stallman dedita alla promozione del software libero, non ritiene Android un sistema del tutto libero, anche se senz’altro basato su Linux e avente le caratteristiche richieste da GNU.

 

 

Le Google Apps non sono open-source, come non lo sono necessariamente le applicazioni scaricabili dall’Android Market. Con queste motivazioni Free Software Foundation ha lanciato la campagna Libera il tuo Android ed un’alternativa all’Android Market, libera e dedicata alle applicazioni open-source: F-Droid.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest