Garante della privacy, nuovi obblighi, rimozione dati



Come ci si libera di un computer inutilizzato? Si chiama il deposito comunale della zona e lo si porta durante gli orari di ritiro, certo, ma d’ora in poi prima di potercene liberare andranno formattati tutti i dischi rigidi!

Così ha stabilito in via ufficiale il Garante della Privacy, ogni hard disk, compact disk o qualunque altro supporto che possa contenere dati andrà formattato prima della dismissione, questo provvedimento è volto alla protezione dei dati sensibili degli ex proprietari delle memorie, infatti recuperando tali oggetti era possibile per un mal intenzionato appropriarsi illegalmente e senza troppe difficolta di foto, testi, dati anagrafici e perfino password salvate si di essi.

Quindi da oggi ricordatevi di cancellare tutti i vostri dati da un pc prima di venderlo o buttarlo e di rendere inreversibilmente illeggibile qualunque supporto di altro genere prima di dismetterlo. I problemi però sorgono quando un cittadino vuole liberarsi di un vecchio desktop che, per esempio, ha l’alimentatore guasto, in questo caso non sarà possibile accedere ai dati sul Hard Disk direttamente dal pc, consiglio di munirvi di un case per periferiche esterno (porta Hard Disk, lettori multimediali), molti modelli sono reperibili per pochi euro, in modo da poter facilmente montare l’hd del computer guasto su di esso e procedere con la formattazione o perchè no potrete utilizzarlo come hard disk esterno.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest