Google annuncia Google Buzz



20100209immagine3

Oggi, in una conferenza stampa, Google ha annunciato Google Buzz. L’hanno definito come “un nuovo modo di condividere.”

Google rileva che questo non è un prodotto finito. Stanno continuamente ‘spingendo’ per integrare più e più servizi. Buzz verrà lanciato anche come un prodotto di impresa e “cambierà il modo di comunicare nel business”.

Ecco le 5 funzionalità principali di Buzz:

Auto-following – si seguono automaticamente le persone che si contattano in modo frequente

Condivisione ricca e veloce – è possibile condividere le foto che sono disponibili attraverso altri siti (come Flickr)

Condivisione pubblica e privata – è possibile condividere cose sia per tutti che a gruppi specifici di persone

Integrazione Inbox – invece di avere le notifiche via e-mail, gli articoli speciali di Buzz arriverranno nella vostra casella e saranno mostrati gli aggiornamenti in tempo reale

Just the good stuff – Traduzione letterale: Solo le cose buone – in poche parole un filtro per mettere in ‘evidenza’ solo i temi di maggiore interesse.

Inoltre sono state lanciate anche tre nuove esperienze mobile di prodotto: Buzz from Google.com, Buzz.google.com (applicazione Buzz per Iphone e Android), e un aggiornamento apposito per Google Mobile Maps.

Il pubblico ha posto alcune domande riguardanti la funzionalità e la privacy.  Google ha sottolineato l’importanza di quest’ultima come una delle ragioni principali per l’aggiunta della ‘capacità’ di decidere chi può vedere cosa.  Sarete in grado di selezionare ciò che si vuole mostrare, e ciò che non si vuol mostrare.

Una futura integrazione con Google Wave è stata accennata. Anche perchè gli aggiornamenti in tempo reale di Buzz sono derivati dalla tecnologia Wave.

Fin d’ora, non ci sarà alcuna integrazione con Facebook.

E’ stato inoltre osservato che i Buzz, come i Tweet, saranno mostrati in tempo reale nella ricerca su Google (supponendo che il Buzz sia pubblico) e non sarà data alcun tipo di preferenza di pagerank.

Questo è il sito ufficiale di Google Buzz. Mentre questo il video di presentazione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest