Google celebra il 205° anniversario della nascita di Hans Christian Andersen



20100402andersen10-1-hp

Contrariamente a quanto avviene di solito per i personaggi famosi, Google ha questa volta deciso di non realizzare soltanto uno dei suoi banner, i doodle, ma ben cinque, tutti legati alle fiabe di uno dei più grandi autori della letteratura internazionale, Hans Christian Andersen.

Stavolta infatti, dopo aver cliccato sul primo doodle, anzichè mandarvi alla pagina dei risultati di Google con la ricerca sul poeta, vi verrà mostrato un altro banner, fino a raggiungere il quinto, quando in un tripudio di gioia si incontrano il re e la sua futura moglie.

Hans Christian Andersen, nacque ad Odense appunto il  2 aprile 1805 e morì a  Copenaghen il 4 agosto 1875. Scrisse varie opere, ma è diventato famoso ed entrato nell’immaginario colletivo internazionale grazie alle fiabe, i suoi capolavori, che secondo molti hanno elementi in comune con le antiche fiabe di Esopo, Fedro, o La Fontaine.

Tra le sue opere più conosciute non possiamo che ricordare La Sirenetta, vero e proprio capolavoro conosciuto ancora in tutto il mondo grazie all’edizione della Disney, La Principessa sul Pisello, Mignolina, Il Soldatino di Stagno, Il brutto Anatroccolo e La piccola Fiammiferaia.

Il suo successo è testimoniato anche dal fatto che le sue opere sono state tradotte in tutte le lingue del mondo, per aiutare i bambini di ogni paese a volare in alto con la fantasia.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest