Google Chrome e Roboform: due amici destinati ad incontrarsi



Se siete anche voi degli innamorati del nuovo browser della grande G, l’ormai famoso Chrome, potreste rientrare anche nella sempre più grande schiera degli utilizzatori di AI Roboform di Siber Systems Inc, probabilmente il più utilizzato gestore di password in ambito Windows. Se tutto questo è vero, allora saprete molto probabilmente che il nostro amato Roboform non prevede alcun plugin per Chrome al contrario di quelli già presenti e funzionanti su Internet Explorer, Mozilla e Flock.

Ma non tutto è perduto, infatti sul sito http://www.roboformchrome.com/ è possibile iscriversi  e quindi restare informati sull’evoluzione del possibile matrimonio.

Infatti anche se sul loro sito i responsabili dello sviluppo di Siber Systems spiegano che la mancata attuale integrazione sia da attribuire al motore di browsing di Chrome, chiamato Webkit, pare che sia prevista a breve una versione dello stesso programma per Mac che utilizza come browser Safari, guarda caso anch’esso basato su Webkit.

Che sia la strada giusta? Intanto iscriviamoci al sito e poi il marketing farà la sua parte.

Almeno, speriamolo.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest