Google: Chrome ed il possibile attacco a Facebook.



Google, quando si parla di innovazione o di idee creative, ogni tanto ci mette lo zampino. Importanti novità si prospettano a Mountain View e alcune di queste sembrerebbero, se poi si realizzassero realmente, molto affascinanti.

Cominciamo comunque con una notizia, fatta di fatti e non di sole voci di corridoio che non sono attualmente verificabili da conferme di alto profilo: Big G ha pensato bene di dotare il suo browser Chrome di un controllo serrato sui plugin installati sul pc dell’utente. Come? Sulla falsa riga di quello che avviene già su Firefox, Chrome appurerà infatti lo stato degli aggiornamenti dei plugin in primo luogo ma avvertirà anche gli utenti della presenza di quelli che nel  loro browser hanno fatto il loro tempo o semplicemente sono poco utilizzati dal navigatore in questione. Inoltre si aggiungono di default anche importanti plugin come quelli per Flash e i pdf.

Ora arriviamo alla notizia che filtra ma di cui nessuno fin d’ora ne ha dato la conferma: si pensa che Google concorrerà anche nel social networking contro quel grande colosso chiamato Facebook messo su in pochi anni ma che ha già rivoluzionato la storia del web, e soprattutto, che ha comportato la nascita di una nuova fetta di mercato.

Sarà storia vera? Oppure è una notizia che lascia il tempo che trova? Fatto sta che se “Google Me” (questo quanto voci che circolano dovrebbe essere il nome)tenterà di scalfire il potere di Facebook, forse questo potrebbe portare ad interessanti novità. Ovviamente la concorrenza è la migliore fonte di idee innovazione, sperimentazione e modernizzazione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest