Google diventerà un motore di ricerca quasi semantico…



La semantica è considerata il futuro dei motori di ricerca: la capacità di rispondere direttamente alle richieste degli utenti, cercando di indovinare che tipologia di informazione gli utenti stanno cercando. Gli esperimenti scientifici in ambito di semantica applicata ai motori di ricerca non mancano e l’esempio più evidente di ciò è la presenza di WolframAlpha, un esperimento di motore di ricerca semantico.

Se la semantica è considerata il futuro dei motori di ricerca, il motore di ricerca per eccellenza si chiama Google. L’azienda di Mountain View sta facendo progressi in questo campo? La risposta è che i suoi ingegneri sono sempre in cerca di nuove soluzioni atte a migliorare la ricerca degli utenti, ed una novità che trasforma il motore di ricerca Google in una soluzione quasi semantica verrà rilasciata.

Si tratta di Knowledge Graph, una tecnologia che dovrebbe consentire al motore di ricerca di comprendere il senso delle ricerche degli utenti sulla base delle correlazioni tra le varie parole chiave digitate, in modo da restituire i risultati più pertinenti. Il servizio viene lanciato inizialmente negli Stati Uniti d’America.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest