Google e le nuove tecnologie nella didattica: EDUCAUSE 2011



Educause è un’associazione no-profit che ha per scopo quello di migliorare la didattica applicando l’Informatica e l’utilizzo delle nuove tecnologie. Google ha avuto modo di partecipare alla conferenza EDUCAUSE 2011 svoltasi a Philadelphia.

Il direttore dell’area educativa di Google, Tom Mills, ha pubblicato sul blog ufficiale dell’azienda un riepilogo relativo all’evento: Let freedom (from servers) ring: EDUCAUSE 2011. Google ricopre un ruolo importante nell’area educativa, soprattutto per il suo servizio completo in-the-cloud che, in area educativa, viene offerto sotto il nome di Google Apps For Education: tutti i vantaggi di Google Apps (ad esempio, una gestione centralizzata degli account Google appartenenti alla propria organizzazione e aventi un dominio personalizzato per la casella di posta elettronica) applicati al mondo scolastico, dove studenti e docenti possono collaborare online grazie all’affidabilità ed alla sicurezza del servizio in-the-cloud di Google. Ed è in Google Apps che vengono introdotte delle novità: infatti, nel Google Apps Marketplace (un servizio di download e di acquisto di applicazioni da integrare nella propria infrastruttura online basata su Google Apps) sono stati introdotti OpenClass (un Learning Management System che favorisce la collaborazione nell’apprendimento), SlideRocket EDU (un’applicazione per presentazioni), Blackboard Bboogle (integrazione tra i servizi Google e i corsi ospitati su Blackboard), Desire2Learn (un altro Learning Management System).

In allegato a questo articolo, il video ufficiale relativo ad EDUCAUSE 2011 e alla partecipazione di Google alla festa tenutasi alla Academy of Natural Sciences.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest