Google entra nel mercato degli e-book : Accordo da 300 milioni con Barnes&Noble



La software house più famosa al mondo Microsoft, ha siglato un accordo da 300 milioni di dollari con Barnes&Noble (il gigante che produce il lettore di libri elettronici Nook, diretto concorrente del Kindle di Amazon) . Gli argomenti di questo accordo sono l’editoria digitale e università.

Nel futuro, non prima di giugno di quest’anno, sarà sviluppata un’applicazione software da Nook , che sarà installata sui dispositivi (sopratutto tablet) che montano il nuovo sistema operativo della Microsoft , il Windows 8 . Quest’applicazione permetterà di accedere ad un negozio virtuale di  libri, riviste e quotidiani , è dovrebbe essere il diretto concorrente di Amazon . Oltre a questà applicazione , un’altra novità è la vetrina di Nook Study , un spazio virtuale che raccoglie  testi accademici e materiali didattici per gli studenti.

Microsoft ha dovuto investire 300 milioni di dollari per acquistare il 17 % di Newco , una società costruita ad-hoc per questo accordo . Il restante 83 % è della proprietà di Barnes&Noble , in totale il valore di questa società e di circa 1,7 miliardi di dollari.

Secondo le ultime indagini il mercato degli ebook è in forte crescità , e per questo che i grandi colossi cercano di conquistare quote di mercato .

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest