Google investe nell’energia solare



Google ha sempre avuto un certo occhio di riguardo per la ricerca di nuove soluzioni ecosostenibili. Sugli edifici di Google a Mountain View sono presenti numerosi pannelli fotovoltaici, che forniscono energia a parte della Googleplex: si sta trattando di luci, computer, server, sistemi di regolazione della temperatura, etc… Seppure i pannelli fotovoltaici forniscano energia solo a parte della Googleplex, non si possono negare gli impegni che Google compie per promuovere l’utilizzo di energie pulite, soprattutto quando i pannelli solari presentano ancora un costo elevato. Quello di Google è un vero e proprio investimento, e l’azienda californiana tiene anche un blog apposito riservato alla sostenibilità e all’impiego dell’energia.

Google, in passato, ha comunicato (qui e qui) gli impegni dell’azienda per tutelare l’ambiente e aumentare l’impiego di energie rinnovabili. Ieri Rick Needham, Director of Green Business Operations, ha annunciato (qui e qui) l’intenzione di Google di investire 75 milioni di dollari con Clean Power Finance in pannelli fotovoltaici.

Google, in generale, ha investito 850 milioni di dollari nel settore energie rinnovabili e ha già intrapreso progetti legati alla diffusione di energia solare, ad esempio, nell’ambito di SolarCity (qui e qui). Riguardo a SolarCity, allego a questo articolo il video ufficiale di Google. Google dispone anche di una sezione nel suo sito web, dedicata proprio ai progetti di investimento in energia pulita: GOOGLE GREEN.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

Pinterest