Google Maps: posizione dominante



Google Maps è un servizio che permette di consultare mappe e di calcolare indicazioni stradali, nonché di usufruire di svariate funzioni di esplorazione e di informazione. Google Maps include anche la possibilità di integrare nel proprio sito web un widget contenente una mappa liberamente consultabile.

 

 

Il widget di Google Maps è uno dei più noti, ma non mancano le alternative: ne sono un esempio Bing Maps e OpenStreetMap. La forte diffusione di Google Maps ha fatto scattare una condanna da parte del tribunale di Parigi per abuso di posizione dominante. Google deve pagare 500 mila euro di multa all’azienda Bottin Cartographes, la quale offre servizi identici a quelli di Maps, ma a pagamento. E la forte notorietà di Google Maps impedirebbe ai concorrenti di sviluppare il loro business.

 

La società californiana ha fatto sapere che ricorrerà in appello e ha precisato come ritenga particolarmente importante l’offerta di un servizio di mappe gratuito.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest