Google non svilupperà per Windows (Phone) 8



Qualche ora fa Mountain View aveva annunciato, con enfasi, il ritorno delle GMaps su iOS a seguito del fallimento della soluzione tutta interna di navigazione varata dai vertici di Cupertino: la nuova app in questione non è una versione “minimale” di quella che possiamo trovare sui device Android e, anzi, mette in campo una gamma straordinaria di feature col palese intento di farsi pubblicità tra i fan della Mela morsicata.

Tuttavia questa strategia non verrà riproposta da Google nei riguardi di Redmond e del suo nuovo Windows 8. Secondo alcune dichiarazioni di Clay Bavor, responsabile per lo sviluppo delle Google Apps, Mountain View non svilupperà suite per Windows (Phone) 8 perché la sua azienda dubita che gli utenti esprimeranno una certa preferenza verso il recente ecosistema varato da Redmond.

In realtà, il nuovo Windows 8 sta andando piuttosto bene (più sugli smartphone che sui computer tradizionali) e, pertanto, questa mossa potrebbe essere un semplice e classico tentativo di dumping per non regalare nulla ad un potenziale avversario nel mercato del mobile.

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • Shemale on men tranny box mobile3gp
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest