Google offrirà accesso internet ad 1 Gbps



Google sta progettando di entrare nel mercato USA della banda larga, proponendo una rete in fibra ottica che arriverà alle case degli utenti (fiber to the home).

La realizzazione avverrà negli USA, dove Google ha aperto le candidature alle diverse zone interessate a provare per prime questa nuova rete.

L’intenzione è quella di portare un servizio moderno e dalle grandi capacità di banda, si parla di 1 Gbps, agli utenti, ad un prezzo accessibile a tutti.

La capacità di banda ha infatti un ordine di grandezza pari a 100 volte quella normalmente disponibile ad oggi agli utenti americani.

Inizialmente sarà un esperimento, in cui saranno coinvolti fino a 500000 utilizzatori. Le amministrazioni locali potranno manifestare il loro interesse entro il 26 marzo, in seguito Google comunicherà le zone scelte per l’esperimento.

L’idea è quella di realizzare una rete open access, un network cioè dove gli utenti potranno scegliere il provider che preferiscono.

Ai provider verrà garantito l’accesso all’iniziativa, in modo trasparente.

Non vi sono ancora date precise sulla realizzazione, poiché Google vuole per il momento imparare e sperimentare il più possibile, come già accaduto per la rete Wifi che ha creato in passato a Mountain View, località sede di Google stessa.

20100214google-network

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest