Google ottiene la revoca dei domini contenenti il suo marchio



Nuova vittoria per l’azienda Google, che ha ottenuto l’annullamento di 763 domini registrati da un utente di Hong Kong e contenenti il marchio dell’azienda di Mountain View, a volte associato a marchi di altri prodotti o a parole di senso compiuto.

Questi domini violavano il marchio della celebre azienda, ma anche di altre aziende. Ad ogni modo è Google che è riuscita a fare decidere l’annullamento dei domini, che ora sono parcheggiati. Alcuni di questi domini indirizzavano ad altri siti, alcuni di carattere pornografico e aventi suffiso .xxx.

L’utente di Hong Kong si è difeso affermando che la parola Google è ormai entrata a fare parte del linguaggio comune e ha chiesto la cancellazione dei diritti sul marchio. Richiesta che è stata negata dal National Arbitration Forum e che ha portato quindi alla decisione di revocare i 763 domini.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest