GOOGLE più veloce. Il rinnovo del Motore.



20090812google-girl

Il colosso Google ha intrapreso un sostanzioso progetto per aggiornare e migliorare l’infrastruttura su cui si appoggia per dare agli utenti il servizio di ricerca sul web migliore al mondo.

La concorrenza si fa sempre più agguerrita e Google tenta di migliroarsi ulteriormente.
Le linee guida di questo progetto, denominato “Caffeine“, a sottolineare l’iniezione di energia che ne deriva, sono le solite di Google. Cambiamenti sostanziali, ma di fondo, senza che l’utente venga a trovarsi in difficoltà o veda grosse differenze nell’utilizzo quotidiano. L’utente userà uno strumento di fatto nuovo, ma con le stesse conoscenze già apprese.

Molto si è puntato al numero di risultati trovabili. Un esempio chiaro è la ricerca “Italia”. Con il Google normale, escono 340 milioni di pagine web. Con Caffeine, ben il 30% in più, 446 milioni. E senza cambiare il tempo necessario, vera forza del motore.

Con questo progetto Google spera di mantenere la netta superiorità nel campo dei motori di ricerca, in cui ha ben l’80%, quasi un monopolio. Ma deve guardarsi dal terreno eroso dai concorrenti, primo su tutti il nuovo BING, il motore di Microsoft che potrà diventare una spina nel fianco, come anche le ricerche sociali, effettuate nei network come Facebook, FriendFeed e Twitter, che a quanto pare funzionano, molto bene. Forse troppo, per Google.

20090812motori-di-ricerca Ma l’azienda di Mountain View afferma che la paura della concorrenza non c’entra con questo megaprogetto, ma se anche fosse, il merito va comunque a Google che non sta a guardare e si aggiorna. Sono convinti che meglio di Google possa fare solo Google stesso. E i fatti, finora, danno ragione a loro.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest