Google ricorda Akira Yoshizawa, il maestro di origami



Oggi nella home-page di Google è apparso un nuovo doodle (un logo dell’azienda personalizzato in base ad una ricorrenza o ad un anniversario). Questa volta ad essere ricordato è l’artista giapponese Akira Yoshizawa, considerato come il più grande maestro specializzato nell’origami (l’arte di piegare la carta).

 

 

L’origami ha origini legate al shintoismo e in tutta la storia ha avuto diffusione. Esiste una vera e propria storia dell’origami, che mostra come questa forma di arte si sia evoluta dalle origini sino ai giorni nostri. Di artisti specializzati nell’origami e noti a livello nazionale ed internazionale ve ne sono in buon numero. In Italia si ricorda specialmente Clotilde Nilva Fina Pillan, una delle prime origamiste italiane. A livello internazionale si ricorda Akira Yoshizawa, il personaggio che ha dato l’avvio alle tecniche moderne di origami. Oggi, il 101° anniversario della nascita di questo artista, Google gli ha dedicato un logo aziendale decorato con origami. Il doodle è stato pubblicato su tutte le pagine principali di Google. Su quella italiana, e sulle pagine di altri stati. Il logo rimanda alla pagina dei risultati di ricerca relativi a nome e cognome dell’artista.

 

L’azienda di Mountain View ha anche dedicato un articolo sul blog ufficiale. Nell’articolo viene anche  spiegato che la composizione nel logo di Google è stata realizzata nientemeno che da uno dei più grandi maestri di origami del mondo, Robert J. Lang, che peraltro ha anche incontrato di persona l’artista ricordato oggi da Google.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest