Google ricorda Luigi Pirandello



Oggi sulla home page del celebre motore di ricerca è apparso un nuovo doodle. Questa volta ad essere ricordato, in occasione del 14° anniversario della sua nascita, è il celebre drammaturgo, poeta e scrittore italiano Luigi Pirandello, insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1934.

Luigi Pirandello è noto per svariate opere, tra cui i romanzi Il fu Mattia PascalUno, nessuno e centomilaIl turnoI vecchi e i giovaniL’esclusaSuo marito e Quaderni di Serafino Gubbio operatore, le sue novelle, le sue poesie e le sue opere teatrali. Il doodle è apparso oggi sulla pagina principale di Google Italia.

Per l’occasione nella pagina Google+ internazionale di Google è stato pubblicato il seguente messaggio:

When Luigi Pirandello first visited Rome in 1887, he was overcome by a love for theater. In a letter to his family, he wrote, “Oh the dramatic theatre! I will conquer it. I cannot enter into one without experiencing a strange sensation, an excitement of the blood through all my veins…”

And conquer it he did. Pirandello became a master of Italian (and Sicilian) drama, penning about 40 plays, in addition to novels, poems and hundreds of short stories. In 1934, he won the Nobel Prize for Literature for his “bold and brilliant renovation of the drama and the stage.” Today is Pirandello’s 145th birthday and we’re honoring him with a doodle on the Google Italy homepage.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest