Google voice: il VOIP by Google anche per iPhone!



Dopo le vicende passate che hanno visto Apple bloccare l’applicazione App Store di Google Voice, finalmente siamo arrivati ad una soluzione che siamo sicuri farà la felicità dei tanti estimatori dei prodotti di big G.

Come è noto Apple non permette applicazioni di terze parti che vadano a duplicare funzioni già presenti su iPhone, è questo è stato il caso di Google Voice, che duplicava la funzione telefono di iPhone. Decisione controversa, poichè nell’App Store di Apple sono presenti innumerevoli applicazioni VOIP… ma questa è stata la decisione inappellabile di Apple, e forse mai sapremo i reali motivi di tale scelte.

Si mormora che per Apple far “entrare” nel suo prodotto di punta un entità come Google (di cui tutti conoscono la potenza) fosse un rischio….

Però si è arrivati ad una soluzione per poter usare Google Voice in iPhone. La web app. Le web app sono applicazioni che girano sotto safari, pertanto non sono soggette alle rigide restrizioni dell’app store. Una soluzione elegante, legale (ma con qualche limitazione forse) per far fruire a tutti i possessori di iPhone le funzioni di Google Voice, che si prospetta essere uno di quei servizi che entreranno nell’uso comune, come ormai ad esempio google maps o gmail.

Google voice permetterà tramite interfaccia trasparente di chiamare fissi e cellulari, in modo gratuito o con tariffe estremamente basse. Il tutto tramite il collaudato protocollo voip. La cattiva notizia è che inizialmente l’uso sarà abilitato solo negli USA e su invito: ma è la procedura standard di Google.

Molto presto anche noi europei potremmo godere di questo servizio.

Non ci resta che aspettare per provare l’ennesima trovata di big G

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest