Google vs Apple, duello all’ultimo “store”



20100202google1

Nei laboratori di Google si lavora al lancio di un sito per la vendita e l’acquisto di applicazioni sviluppate da terze parti.

A quanto pare Google vuole mettere il suo zampino anche nel mercato degli applicativi di terze parti. La notizia è stata diffusa dal Wall Street Journal che prevede il lancio di un sito concorrente all’attuale AppStore di Apple per la commercializzazione di software di terze parti, che vadano a completare l’attuale suite di produzione personale conosciuta come GoogleApps.

Il funzionamento di questo store sarà molto simile a quello firmato da Apple, infatti Google permetterà la vendita di software prelevando una commissione dagli sviluppatori.

Sembra un ottima soluzione per quei programmatori che vogliano mettere in vendita i propri prodotti senza la preoccupazione di dover spendere ulteriori euro nell’aquisto di un mac, necessario per utilizzare l’SDK (Software Development Kit ) di casa Apple.

Comunque sia dobbiamo aspettare marzo per testare questo nuovo tool targato Mountain View o almeno per avere qualche notizia certa che possa rallegrare o meno gli utenti del web.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest