Google VS. Iphone



Android il nuovo sistema operativo di Google:

Il 23 settembre negli Stati Uniti la dirigenza di Google ha presentato il suo nuovo prodotto: G1 che altro non è HTC Dream (Htc è una casa produttrice di telefonia mobile coreana) da come si é potuto vedere da una foto rubata durante la presentazione.
HTC Dream ingloba il sistema operativo Android che deriva da Linux (quindi con licenza open source) dove sono presenti librerie SQLlite e OpenGL, puo essere istallato anche i n presenza di Vista, XP, Mac Os.


Si ricorda che Il 12 novembre 2007 l’OHA ha rilasciato il software development kit (SDK) che include: strumenti di sviluppo, librerie, un emulatore del dispositivo, la documentazione (in inglese), alcuni progetti di esempio, tutorial, FAQ, e altro.

Android può girare con un processore x86 e “pesa” meno di 60 Mb, può scaricare in Download fino a 7,2 Mb e in Upload a non più di 2 Mb. Ricordiamo che, almeno inizialmente, le applicazioni online prelevate da Android Market (versione Google di Apple AppStore ) saranno scaricabili gratuitamente, per incentivare le vendite.

Alcune funzioni:
1. connettività quad-band GSM/GPRS/EDGE da 850/900/1800/1900 Mhz
2. un GPS integrato (abbinato al software preinstallato GoogleMap),
3.Bluetooth 2.0 con Enhanced Data Rate (+EDR) per le reti a corto raggio
4.la WiFi 802.11b/g, per il download massivo
5.Una porta ExtUSB, proprietaria HTC, fungerà da uscita USB 2.0 per il collegamento a dispositivi compatibili e computer, ma anche da audio jack per connettere le cuffie.

Il fatto di inserire una porta USB in un telefonino la dice lunga circa il target cui si rivolge G1: la connettività totale con il computer di casa che assieme all’eliminazione di un applicativo video di serie porta il G1 essenzialmente sul mercato degli over 35..
Anche con l’estetica un poco “retrò”, semplice e funzionale e la totale personalizzazione data dal sistema operativo Android portano il G1 a rivolgersi ad un mercato adulto e competente in materia.

I prezzi con abbonamento biennale si posizioneranno entro i 200$, quelli senza tra i 350/400 $: entro la fine del 2009 dovrebbero arrivare in tutta Europa i primi modelli.

 

Credo sia interessante notare come la guerra commerciale tra Google ed Apple Iphone non venga combattuta sul prezzo o il design ma sulla fornitura di contenuti informatici e sull’usabilità del web: e su questo campo non si accettano scommesse  su chi vincerà.

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest