Google Web Toolkit: come creare complesse interfacce AJAX



L’utilizzo di linguaggi lato-client, come JavaScript, permette agli utenti del web di eseguire attività online riducendo il numero di pagine da caricare: un’interfaccia costruita senza l’impiego di linguaggi lato-client richiede il continuo caricamento di determinate pagine web ad ogni comando inviato dall’utente; diversamente, un’interfaccia costruita con l’ausilio di linguaggi lato-client permette all’utente di inviare comandi senza lasciare la pagina caricata: i comandi inviati vengono inviati in sottofondo senza dovere richiedere l’aggiornamento della pagina aperta. Solitamente, per costruire interfacce web complesse, si utilizza AJAX, che impiega diverse tecnologie tra cui proprio il linguaggio JavaScript.

Per lo sviluppo di interfacce web in AJAX si può ricorrere a dei kit di supporto, che facilitano il lavoro del programmatore. Google è una delle aziende che offre un kit di supporto, lo stesso che viene utilizzato nella maggior parte dei suoi prodotti: di fatto le interfacce ricche caratteristiche della gran parte dei servizi Google, il cui approccio con esse assomiglia in velocità ad un approccio con un programma installato sul computer, utilizzano questo kit di supporto, il cui nome è Google Web Toolkit (GWT). Maggiori informazioni e link di download sono reperibili alla pagina ufficiale del kit di supporto.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest