Guadagna con gli aggregatori di notizie!



Jigg.itEssendo un accanito navigatore, mi piace spesso girovagare per i vari siti e scoprire cosa c’è di nuovo sul web. Negli ultimi il mondo del web, ha subito un enorme evoluzione, si è passati dai semplici siti web statici ai siti dinamici, dalla semplice email alla possibilità di interagire con i webmaster e tutti gli utenti della community. Il fenomeno web 2.0, ha investito e travolto tutti e tutto ed i blog crescono a dismisura.

Negli ultimi periodi si sono affermati, quelli che vengono comunemente chiamati, aggregatori di notizie ossia, quei siti che garantiscono ai blogger, una maggiore visibilità ma allo stesso tempo, la possibilità di racimolare qualche spicciolo, attraverso la ripartizione dei guadagni generati dai banner AdSense.

Leggendo i vari articoli, ho visto che altri utenti hanno in qualche modo approfondito il tema legato ai “Social Network” italiani. Devo dire che per il momento, nel panorama italiano, manca un sito che emerge sugli altri, i servizi offerti sono benchè identici e fotocopiati al colosso digg, unico ed indiscutibile nel suo genere.

In questi ultimi giorni, ho avuto modo di provare un nuovo aggregatore, nonostante non offra nulla di nuovo rispetto ai suoi diretti concorrenti, gode di una buona base grafica e di una serie di sottodomini interessanti, quasi a creare una sorta di ragnatela di notizie e siti web.

Il sito in questione è Jigg.it, si tratta di un aggregatore di notizie provenienti dalla blogosfera italiana. Il suo funzionamento è abbastanza palese: i possessori di un blog (ma anche chi non è titolare), possono segnalare una notizia che ritengano importante e soprattutto interessante per gli altri. I blogger, oltre ad ottenere una maggiore visibilità, avranno la possibilità di inserire, in fase di registrazione, il proprio codice AdSense, percependo una quota pari al 50% dei guadagni generati dai click sui banner della notizia. E’ proprio per questo motivo che la qualità della notizia non deve essere trascurata, più sarà interessante la notizia, più sarà visitata e maggiori saranno i profitti generati.

Jigg.it

Oltre all’aggregatore di notizie, Jigg.it offre un sistema del tutto simile (anche se ancora in fase iniziale), rivolto però, non alle singole notizie, ma ai siti web veri e propri, si tratta della directory.jigg.it. Gli utenti avranno la possibilità di segnalare i stiti web che ritengono utili ed interessanti e, se ritenuti validi riceveranno un voto positivo dalla community.

Che dire, non siamo ancora ai livelli americani, ma qualcosa inizia a muoversi anche qui da noi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • loasterix

    Ciao, se vi è piaciuto questo articolo, potete dare un’occhiata anche al mio post, che tratta lo stesso argomento:
    http://www.mondoinformatico.info/11-aggregatori-di-notizie-per-aumentare-le-visite-al-tuo-articolo-pubblicato-su-mondoinformatico_post-25477.html/comment-page-1#comment-19496

  • Noi stiamo organizzando un canale di informazione che non solo è più premiante di quelli presenti (non ci affidiamo a Google Adsense, ma abbiamo una nostra agenzia), ma sarà anche il più equo, trasparente e meritocratico del web. Saremo fuori tra qualche settimana. E’ nome mesi che ci stiamo lavorando in 30. Si chiama Nettuno, la rivoluzione senza nome: http://www.net1news.org.

Pinterest