Guida alle alternative ad installous: iPASTORE, vShare e le alternative ad AppTrackr per iOS6



Da quando il team di Hackulo.us ha smesso di portare avanti lo sviluppo di Installous, il software e le sue modifiche non sono più disponibili su Cydia. Si trattava di uno dei migliori programmi per l’installazione di app IPA, ma esistono comunque valide alternative per non restare impantanati continuamente con IPA non valide o con errori API e bug da correggere.
Cercheremo di fare una veloce carrellata in modo da analizzare alcune valide alternative ad Installous da scaricare sui vostri dispositivi iOS.

1. Vshare (gratuito)

Vshare è la prima valida opzione che vi proponiamo in alternativa ad Installous, perché molto simile, anche se nell’interfaccia intuitiva e rifinita vi sono alcune modifiche. Per poterlo usare è necessario scaricare AppSync su Cydia e poi scaricare la repo o tramite Cydia o tramite il vostro computer. Ovviamente il vostro dispositivo dovrà essere Jailbroken. Potrete scaricarla dal sito appvv.com sotto forma di file .IPA direttamente sul vostro device oppure fare il download sul computer e poi fare la sincronizzazione col dispositivo. Non esiste un pacchetto nativo in italiano, ma alcuni sviluppatori hanno provveduto a crearne uno, come nel caso di ” vShare For You “.
Mancano i captcha, solitamente fastidiosi da digitare ed è stata elaborata una comoda suddivisione per categorie.
Anche Vshare offre una pagina web, molto simile ad AppTracks, dalla quale si possono scaricare le applicazioni dal browser. La velocità dei download è discreta. Per scaricare le applicazioni sarà sufficiente toccare il pulsante per il download.

2. AppSpider (gratuito)

Un’altra ottima alternativa che vi proponiamo è AppSpider. Essa permette il download gratuito e l’installazione delle app IPA e dei giochi craccati per dispositivi iOS e, con gli ultimi aggiornamenti, permette il download anche di software, games ed applicazioni per Mac.
Va installato dalla repository di Insanelyi e sarà necessario l’uso di un device con Jailbreak. Ad installazione avvenuta, sulla SpringBoard comparirà una nuova icona. L’aggiornamento dell’applicazione avviene in maniera costante, in modo da introdurre continue novità e risolvere alcuni bugs.

3. IpaStore (gratuito)

E’ una delle migliori soluzioni dedicata a chi cerca ipa nel web. Questo portale, nato da poco, assomiglia molto ad AppTrackr e si candida a diventare degno successore di Installous grazie alla sua app dedicata. Essa infatti permette di effettuare in maniera del tutto gratuita la ricerca, il download e l’installazione delle app direttamente su iPhone e iPad Jailbroken dal sito http://ipastore.me. Sarà necessario aver installato anche la patch AppSync, ma se avete già utilizzato Vshare, sicuramente ce l’avete già installata. Al suo interno le IPA sono suddivise per categorie ed è costantemente attivo un servizio di aggiornamenti per le IPA scaricate o già presenti all’interno del vostro device.

 

4. PP25 (gratuito)

L’applicazione, diventata famosa perché permette di scaricare app a pagamento in modo del tutto gratuito anche senza Jailbreak, è una discreta alternativa che vi suggeriamo di provare. La lingua natia è il cinese, ma abbiamo trovato e testato per voi una versione in italiano, nella quale navigare tranquillamente nelle sezioni dei Menu. Va installato con l’uso del tweak AppSync.
Per scaricare l’app in italiano, si deve aggiungere in Cydia la repo http://repo.sirivita.tk . Sempre con Cydia, bisogna installare il tweak chiamato Auto AppTranslate, indispensabile per leggere in italiano anche i titoli delle App, dei Giochi e delle suonerie che vorrete scaricare. Una volta avviata l’icona di Auto App Translate sulla SpringBoard, facendo un tap sull’icona di PP25, bisogna mettere in ON le opzioni Auto Translate e RealTime Translation. A questo punto sarà possibile utilizzare in tranquillità la nostra app completamente in italiano.

Fonti: BYI – BeiPhone  –YourLifeUpdated

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest