Guida all’utilizzo di Twitter



Cos’è Twitter? Cos’è un tweet? Insieme a facebook, Twitter è oggi uno dei social network più diffusi al mondo. Ma come funziona Twitter? Purtroppo non sempre è facile comprendere il meccanismo dei nuovi social network, che racchiudono sicuramente grandi potenzialità, sempre che siano usati e conosciuti al meglio.

Al contrario, se non se ne conoscono appieno i meccanismi, questi nuovi strumenti che la rete ci mette a disposizione, possono diventare anche dannosi. Allora, quale migliore occasione per capire, una volta per tutte fino in fondo, come poter usare e sfruttare Twitter, in tutte le sue potenzialità?

Partiamo col dire che Twitter si basa su dei brevi messaggi, chiamati tweet e lunghi non più di 140 caratteri, che vengono usati per comunicare tra i vari utenti di Twitter.

Ma facciamo un passo indietro. Come prima cosa, e come ogni altro social network, anche Twitter, per iniziare, richiede l’iscrizione dell’utente, che dovrà inserire le proprie credenziali, abbinate a un indirizzo di posta elettronica valido. Dopo essersi iscritti, si passa alla fase successiva, iniziando a completare il proprio profilo. Si potrà scegliere il proprio nome, che non necessariamente dovrà coincidere con il nome di iscrizione, e si dovranno scegliere e impostare una serie di parametri, che caratterizzeranno il nostro account. Oltre ciò, sarà anche possibile scegliere un’immagine o una foto per contraddistinguere il profilo, collegare il profilo twitter a un eventuale sito web già esistente, descrive brevemente le proprie notizie biografiche e, se vogliamo, anche collegare l’account di twitter al nostro account di facebook. Per ultimo, sarà possibile anche personalizzare l’aspetto grafico, in modo da mostrare la veste stilistica ai nostri collegamenti.

Ci siamo. Una volta completata l’iscrizione e completato anche il nostro profilo, siamo pronti per inviare il primo tweet. Ma a chi possiamo inviarlo? Allora, forse, prima di pensare a scrivere il primo tweet, dovremmo cercare di collegarci a qualcuno. Tramite l’opzione “Ricerca”, localizzata in alto a destra, nella nostra home page di Twitter, potremo iniziare a collegarci con altri utenti. Alcuni nostri amici sono già iscritti a Twitter? Potrebbe essere un buon punto di partenza ricercare i loro account e collegarsi con loro.

Sempre tramite la ricerca interna di Twitter, possiamo poi collegarci a tutti quegli utenti che hanno i stessi nostri interessi. Ci piace lo sport, oppure seguiamo assiduamente la politica? Siamo appassionati di tecnologia oppure non perdiamo mai un numero del nostro giornale sull’arte? Andiamo pazzi per la cucina orientale e vogliamo sapere tutto della nostra sitcom preferita? Bene, Twitter è il posto giusto per rimanere aggiornati sui nostri interessi. Tramite le giuste parole chiave, potremo effettuare la ricerca e collegarci a tutti e a tutto ciò che ci interessa.

Tutti i collegamenti che inizieremo a seguire, saranno chiamati following, mentre chi vorrà seguire noi e i nostri tweet, rientrerà tra i follower. 
Adesso siamo veramente pronti per inviare il nostro primo tweet. Come dicevamo, il tweet è un semplice messaggio di testo, che non deve superare i 140 caratteri. Solitamente si inserisce all’interno del messaggio un breve titolo, che descrive l’argomento, seguito da un link a un sito web, dove viene approfondito il tema che abbiamo sintetizzato nel nostro tweet. Tutti i nostri follower vedranno i nostri tweet, mentre noi potremo visualizzare tutti i tweet dei nostri following. Oltre ciò, possiamo anche rispondere ai tweet di coloro che seguiamo, o anche ritwittare i loro tweet, facendolo conoscere a coloro che ci seguono.

Ecco qualche piccolo accorgimento infine nello scrivere i nostri tweet. Se, per esempio, il nostro tweet riguarda la nostra squadra del cuore e vogliamo fare in modo che tutti i tifosi possano trovarlo, metteremo un # (hashtag) difronte al nome della nostra squadra del cuore, e comunque prima della parola chiave che vogliamo evidenziare. Con la chiocciola invece @, seguita dal nome di un utente di twitter, potremo inviare il nostro tweet facendolo sapere al nostro interlocutore diretto.
Tutto sembra complesso, ma un tweet è più semplice di molte altre cose. Basta iniziare!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest