Guida: Death Knight Frost in World of Warcraft 4.0.1



Questa guida è il risultato di esperienze e riflessioni personali maturate sulla base dell’ ottimo lavoro svolto dai ragazzi di EJ (Elitist Jerks) su questa pagina

Come tale non ha alcuna pretesa di esaustività su un argomento che si ritiene in divenire, ma cerca unicamente di fornire una panoramica sul nuovo modo di giocare il DK frost, soprattutto in relazione alla differenza fra lo stile di combattimento con arma a due mani (2H) o con doppia arma a mano singola (2W)

A livello generale bisogna tenere conto di due punti fondamentali per ogni DK:

1) É cambiata la meccanica di funzionamento delle rune: ora si ricaricano una alla volta singolarmente, e non più simultaneamente come prima, e la loro velocità di rigenerazione è aumentata dalla stat Haste. Questo si traduce nel fatto che useremo le nostre abilità con meno frequenza ma con maggior efficacia.

2) La nuova abilità passiva Runic Empowerment dà la possibilità di ottenere una runa randomize con un proc del 45% sull’ uso delle nostre dump ability (DC, FS, RS). Questo è uno dei motivi per cui non esiste una vera e propria rotazione ma ci si deve necessariamente affidare ad un sistema di priorità.

Per quanto riguarda la specializzazione Frost, la novità più succosa, come anticipato, è costituita dal ritorno del DK frost 2H come valida alternativa al 2W.

Ho provato e riprovato più volte sia la specializzazione 2H che quella 2W, riforgiando per diverse centinaia di gold. Ma in questo momento riesco ad ottenere i migliori risultati in 2W. Vediamo il perchè.

Entrambe le specializzazioni sono ugualmente appetibili e competitive e si giocano allo stesso modo. Cambia però l’ ordine di importanza delle stat:

Frost 2H: if Hit Cap (8%) and Exp cap (22) then Haste > Mastery > Strenght > Critical

Frost 2W: if Hit Cap (8%) and EXp cap (22) then Strenght > Mastery > Haste > Critical


Frost 2W

Con la spec 2W dovete esclusivamente riforgiare l’eccesso di hit, exp e tutto il crit in Mastery [Frozen heart] facendo in modo che la nuova stat sia presente su tutti gli items. Potete tenere tutte le vostre gemme Strenght, e con una percentuale dignitosa di Haste (ca. 15%) otterrete ottimi risultati senza troppi sconvolgimenti. Per questo motivo 2W è la specializzazione meno dispendiosa da intraprendere ed appare molto efficace anche con 2 armi lv 251 lente. La sua forza sta nell’ aumento a palla della stat mastery che con Frozen Heart garantisce il 2% in più di danno frost per ogni punto acquisito. Dovreste cercare di averne almeno 18 (35% increased frost damage).

Presence: Frost Presence sia single che multi target.

Runeforge: Rune of the Fallen Crusader (MH)

Rune of Razorice (OH)

Un consiglio: se ne avete la possibilità portatevi sempre dietro anche un’ arma con sopra Rune of Cinderglacier da mettere in OH per ottenere migliori risultati AOE.

Build

La build che rende meglio, come giustamente consigliano i ragazzi di EJ, è la 3/31/2

Non c’ è molta scelta, sono tutti talenti obbligati ad eccezione degli ultimi 3 della seconda riga:

(Lichborne, On Pale Horse, Endless Winter) che essendo PVP oriented sono tutti egualmente validi, dipende dallo stile di gioco. Difficile comunque rinunciare a Lichborne in ottica PVP.

Rotazione

Rimane fondamentale mantenere sempre attivi sul target i diseases.

Un must è il glifo dell’ Howling Blast che vi permette di mantenere FV senza usare IT.

Una vera e propria rotazione c’ è soltanto a inzio fight dopodichè vige il sistema di priorità in quanto il vostro dps dipenderà molto dal proc di Freezing Fog e Killing Machine.

Il primo vi darà ad ogni proc un Howling Blast free che vi consentirà di infilarne anche 3 consecutivi oltrechè rinfrescare la vostra FV. Killing Machine invece ora quando procca garantisce un bel crittone di OB O FS (IT non lo menziono nemmeno, anzi toglietelo pure dalla barra).

OB ha la priorità su FS semplicemente perchè fa proccare Rime regalandoci l’ effetto Freezing Fog sopra menzionato.

Partite dunque con la seguente rotazione iniziale: HB > PS > BS > OB > FS

Poi state attenti ai proc, non fate mai scadere i diseases, e non dimenticatevi di usare Pillar Of Frost, nuovo talento che sostituisce il vecchio UA, e al costo di una runa frost aumenta la forza del 20%. Visto la preziosità delle rune frost magari tiratelo dopo il blood tap in modo che sia gratuito.

In Multitarget partite sempre di HB, poi PS, pestilence, HB, FS se i mob sono tanti e durano molto. Se invece hanno pochi hp dopo HB tirate un D&D che tanto ora costa solo una runa unholy. Occhio però che lo potete utilizzare solo ogni 30 sec. A questo proposito non dimenticate di andarvi a vedere nei tooltip i nuovi costi delle spells con i relativi tempi di CD.

Glifi

Imparateli tutti perchè possono sempre tornarvi utili.

Prime :

Glyph of Frost Strike

Glyph of Obliterate

Glyph of Howling Blast

Maggiori e minori non hanno influenza sul vostro dps. Scegliete in base al vostro stile PVP oriented. L’unico must è Glyph of Horn of Winter.

In incontri Multitarget per massimizzare il dps potreste sostituire Glyph of Obliterate con Gliph of Icy Touch.

Frost 2H

Veramente divertente, veloce e performante. A patto però di avere un’ equipaggiamento all’ altezza. Come accennato sopra la stat più importante è Haste, e bisogna averne tanta.

Secondo i ragazzi di EJ più ci si avvicina al valore di 900 e meglio è. Personalmente sono arrivato al 26% (ca 880) e devo dire che il gioco a questi livelli si fa veramente frenetico: non si sta mai fermi, c’ è sempre un tasto da premere, il burst è allucinante.

Presence: Unholy Presence single target

Frost Presence multitarget.

La ragione dell’ Unholy Presence come quella dell’ Haste come stat maestra è dovuta principalmente al talento Might of the Frozen Wastes che quando si gioca a due mani, dà ai nostri autoattacchi il 45% di possibilità di guadagnare 10 Runic Power. Quindi più i nostri attacchi sono veloci più guadagniamo runic power (e proc di KM) più FS possiamo spammare. E non dimentichiamoci che FS, in single target, è sempre la maggior parte dei tuoi danni, e non solo con una 2H. Raggiunto quindi il cap di 900 di Haste, ci si può soffermare su Mastery che, se adeguatamente pompata, conferisce a questa nuova spec 2H un carattere devastante. Per ottenere risultati paragonabili al 2W bisogna però essere vestiti meglio e lavorarci di più. Innanzitutto è fondamentale rigemmare tutto il nostro equipaggiamento sostituendo le care Bolt Cardinal Ruby (+ 20 strenght) con Fierce Ametrine (+ 10 strenght + 10 haste rating) per quanto riguarda le prese rosse.

Nelle gialle: Qiuck King’s Amber (+ 20 haste rating)

Nelle blu: Shining Eye of Zul  (+ 10 haste rating + 10 hit rating)

Questo per raggiungere il 900 di Haste, senza dover riforgiare troppo per questa stat, per potersi finalmente dedicare al Mastery reforging.

Anche le armi hanno più importanza che in 2W. Personalmente ho provato questa spec sia con Bryntroll normal che con Shadow Edge. Ma questi sono i requisiti minimi per ottenere risultati competitivi. Fra le 2, forse sul lungo periodo è meglio Bryntroll per via del fatto che è più veloce. La versione HC dovrebbe essere il top. Dopo Shadowmourne ovviamente.

Runeforge: Rune of the Fallen Crusader (unica alternativa praticabile)

Build: 3/31/2

Rotazione: come sopra

Glifi: come sopra

In conclusione ho scelto 2w perchè:

1) Non ho Shadowmourne

2)  Non ho rigemmato

3) Il mio modesto, ma dignitoso Gear (5800 GS) non mi permette di raggiungere il cap Haste       e nello stesso tempo pompare adeguatamente mastery

3) É la soluzione più immediata ed economica

4) Ottengo i migliori risultati in termini di DPS

Considerazioni finali

Ho notato che il mio DPS in 2W è in progressione, aumenta col tempo, anche se i numeri sullo schermo non sono eclatanti come in 2H, e la velocità di gioco è molto meno frenetica.

In 2H invece ho avuto come la sensazione di faticare molto di più per raggiungere risultati inferiori. Era come se il mio dps raggiunto un certo apice fosse in continuo calo e non riuscissi più a pomparlo al massimo.

Forse si tratta della mancanza di una percentuale adeguata di Mastery a cui si aggiunge il fatto che in 2H si perde il bonus di Rune of Razorice.

Principali abbreviazioni utilizzate in questo articolo:

2H         Two hands
2W        Dual Wield
AOE       Area of Effect
BS         Blood strike
CD        Cooldown
DC        Death Coil
EJ         Elitist Jerks
D&D      Death and Decay
dps       Damage per second
DK        Death Knight
FS        Frost strike
FV        Frost Fever
hp        Health points
HB        Howling blast
IT         Icy touch
KM        Killing Machine
lv          Level
MH        Main hand
OB        Obliterate
OH        Off hand
PS         Plague strike
RS         Rune strike
spec      Specialization
UA        Unbreakable armor

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • kokka86

    grazie !!!

Pinterest